Il Merlo mangione solitario

Il Merlo mangioneDi questi piccoli pennuti dal colore nero intenso il merlo maschio può arrivare fino a 25 centimetri di lunghezza, e presenta un piumaggio in genere completamente nero o marrone scuro. il suo becco e il contorno degli occhi sono di un giallo con tendenza all’arancione. La femmina invece è generalmente un po più piccola la stessa arriva a circa 15-20, il colore  di quest’ultima si presenta di un “bruno scuro”. Alcuni esemplari di merli maschi a volte presentano una colorazione del becco sul bruno, anziché gialla, o, arancio.
I merli si posso vedere in quasi tutto il periodo dell’anno, sopratutto in zone dove è presente vegetazione con alberi. Lo stesso tende a nidificare proprio su alberi che producono foglie grandi questo perché alla coppia di merli offrono un maggior riparo.
in questo video, si può notare l’ incredibile fame di un merlo, che in una giornata di pioggia (quando terreno è più morbido) approfitta  per mangiare vermi, lumache, sementi, ed altre “prelibatezze”.
Nel periodo primaverile fino ad autunno i merli sono molto attivi, in particolare quando la femmina ha le uova. Dopo la nascita, i piccoli merli hanno bisogno di una buona dose di cibo quotidiano e ovviamente (come da bravi genitori) gli adulti provvedono a procurare qualsiasi cosa che risulti commestibile per il loro organismo.
Nel periodo estivo più caldo gli stessi cacciano anche le lucertole (questo probabilmente perché danno più nutrimento agli stessi ed ai loro piccoli, non di rado è possibile vedere i merli rincorrere le lucertole nei giardini e catturare qualche esemplare sulle mura delle case, in più, non disdegnano gli orti dove i piccoli pennuti sono presenti di frequente per mangiare piccoli frutti.
Sono rimasto comunque colpito da questo merlo in particolare perché lo stesso non smetteva di mangiare, da qui, il  titolo del post “merlo mangione” appunto.
Se vi interessa l’argomento e avete informazioni interessanti su questi uccelli vi invito a scrivere. Grazie.

One thought on “Il Merlo mangione solitario

  1. La mattina quando si potrebbe dormi (almeno di domenica) rompono le scatole “cantando”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*