Neve a basse quote, previsioni esatte

Neve a basse quote, previsioni esatteLa neve è arrivata anche alle basse quote, le previsioni meteorologiche questa volta sono state azzeccate in pieno solo qualche minuto di ritardo (a seconda della zona), ma erano esatte. Nella comune dove abito (mira in provincia di Venezia), la neve mista ad acqua ha cominciato a fare la sua comparsa poco prima delle 15.00, e man mano che si andava verso sera si è intensificata cadendo copiosa e imbiancando tutte le strade e i campi. Questa volta siamo stati avvertiti con un largo anticipo quindi ognuno ha potuto trarre le dovute precauzioni, i comuni del miranese al momento che scrivo questo post sono abbastanza percorribili.
La neve caduta sulle strade non si è ancora solidificata segno evidente che i mezzi spargi sale sono entrati in funzione con un certo anticipo e questo scongiura che si verifichino brutti incidenti dovuti al manto stradale ghiacciato, tuttavia se le temperature si abbassassero di molti gradi potrebbe succedere che l’ acqua sciolta si solidifichi creando ugualmente un pericolo considerevole.
Ero alla guida dell’ auto tra i comuni di Mira e Mirano quando la neve è cominciata a cadere, purtroppo ho dovuto constatare che nonostante il pericolo qualche automobilista procedeva a velocità sostenuta mettendo in pericolo gli altri e se stesso.
Tanto per rinfrescare la memoria a questi autisti “indisciplinati” ricordo che quando comincia a nevicare o a piovere la strada diventa molto scivolosa questo a causa dello smog e altre sostanze “grasse” che sono lasciate dalle gomme stesse durante il transito oltre a varie perdite di olio ecc…
Durante questa “transizione” che potrebbe durare qualche ora (se piove forte la strada viene pulita prima) il manto stradale diventa molto insidioso e potrebbe far scivolare la trazione dell’ auto con conseguenze anche pericolose quindi è sempre meglio procede a velocità moderata.
Da ricordare anche che la legge prevede che bordo ci siano le catene in caso di neve oppure che le gomme siano adatte a questo genere di maltempo.
Fortunatamente (se cosi possiamo dire) oggi è Sabato e domani dovrebbero esserci meno automobili in circolazione questo potrebbe evitare meno incidenti (in caso nevicasse tutta la notte), oltre al fatto che i mezzi d’ opera adibiti alla pulizia della neve troverebbero le strade libere quest’ultimo particolare renderebbe ancora più veloce il loro lavoro.
Se volete commentare o aggiungere altro vi invito a scrivere un messaggio. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*