Mira, “Rivoluzione Civile” chiede dimissioni di Alvise Maniero

Mira, Rivoluzione Civile chiede dimissioni di Alvise ManieroSta destando molto clamore la vicenda successa all’ assessore Roberta Agnoletto presso il comune di Mira Venezia, che è stata “sollevata” dall’ incarico dal Sindaco Alvise Maniero con la spiegazione di non essere “più presente” alle riunioni di Giunta; di diverso parere ovviamente le motivazioni di Roberta Agnoletto assessore allo Sport/Ambiente che “accusa” il sindaco di averla “rimossa” per il suo stato di gravidanza (allontanata perché incinta). A tutta questa vicenda a cui si stanno interessando tutti i media, e le organizzazioni “femminili”, Rivoluzione Civile di Venezia ha voluto dare un segnale “forte” chiedendo davanti il Municipio di Mira le dimissioni di Alvise Maniero l’ attuale Sindaco eletto nelle liste del Movimento CinqueStelle.
Questa mattina 15/02/2013, una delegazione di Rivoluzione Civile di Venezia, ha tenuto un Sit-In davanti al comune di Mira, presenti giornalisti della carta stampata, e alcune emittenti locali che hanno intervistato Sebastiano Bonzio (consigliere Comune di Venezia), presente anche per il Movimento CinqueStelle il candidato al Senato Giacomo Bortoluzzi.
Dopo la “protesta” durata circa un ora, la delegazione di Rivoluzione Civile ha chiesto un’ incontro con il Sindaco Alvise Maniero che purtroppo si trovava fuori sede, ma che comunque è stata ricevuta dal Vice Sindaco Nicola Crivellaro (movimento CinqueStelle); nella riunione dai “toni cordiali” Sebastiano Bonzio, Pietrangelo Pettenò (consigliere Regionale del Veneto), ed altri esponenti della delegazione, hanno manifestato il rammarico per la decisione presa dal Sindaco riguardo l’ assessore Roberta Agnoletto, soprattutto per la motivazione di cui tanto si parla in questi giorni (“licenziata perché incinta”), d’altro canto Nicola Crivellaro Vice di Maniero, a voluto ribadire che per il momento le deleghe non sono state tolte a nessuno, sia a Roberta Agnoletto, come anche ai due ultimi assessori tirati in “ballo” ultimamente cioè Michele Gatti, e Orietta Vanin rispettivamente con delega al Bilancio-Polizia Municipale-Protezione Civile (Gatti), Scuola e Pari Opportunità (Vanin).
Tutto ancora da chiarire dunque, staremo a vedere nei prossimi giorni che “piega” prenderanno le notizie a riguardo, al momento è ancora tutto da definire. Se volete commentare lasciate un messaggio. Grazie.

One thought on “Mira, “Rivoluzione Civile” chiede dimissioni di Alvise Maniero

  1. Forse la decisione di chiedere le dimissioni è stata troppo affrettata, magari salta fuori che era nel “giusto”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*