Erika Zucchetti di Borzago è Miss Val Rendena 2017

Serena Busnardo al secondo posto. Terza Gloriana Orben. Tre giorni di fascino e bellezza. A Strembo festa per la nuova reginetta. Tredici le splendide ragazze in gara. Per l’evento scelti sedici giurati. Ovazione al nome della vincitrice. L’organizzazione di Sandro Duccoli è vincente.

E’ del posto,  e si è appena diplomata, Erika Zucchetti è la nuova reginetta della sesta edizione di “Miss Val Rendena”. La giovane diciannovenne di Borzago, è stata eletta al termine della selezione del concorso di bellezza annuale che si è tenuto sabato 29 Luglio presso il grande parco pubblico dove in concomitanza si svolgevano altri eventi per lo più di carattere  sportivo. Le giovani Miss arrivate nel bel paese della splendida Val Rendena, da diverse parti d’italia (alcune da Roma),  venerdì 28, si sono ritrovate per passare una tre giorni tra visite ai negozi dei vari sponsor, feste, ed altre presenze, come la partenza del rally, e delle gara delle mountain bike, passando attraverso servizi fotografici e momenti di tutto relax.

La giornata di sabato 29 (a cui eravamo presenti per filmare l’evento)  era cominciata nella prima mattinata, con le 13 Miss in visita ai vari negozi, successivamente la loro presenza era davanti al Municipio di Strembo per presiedere come madrine alla partenza della 24 ore, gara delle Mountain Bike, gara a cui hanno preso parte moltissimi bikers. Primo pomeriggio nel parco, dove le Modelle hanno posato per qualche scatto, e successivamente si sono date da fare per le varie prove della sfilata. successivamente le stesse si sono recate alle Terme di Val Rendena per un “momento” di relax e il relativo shooting fotografico. Al “Caffè delle Terme” invece, le Miss si sono concesse all’aperitivo con musica dal vivo eseguita dalla brava cantante Sara.

La sfilata cominciata qualche minuto dopo le 21, ha visto le belle ragazze in quattro diverse uscite, in tenuta ufficiale di Miss Val Rendena, casual, vestito,  ed intimo. Le uscite sono state valide  per la classifica finale, decisa da una giuria formata da 16 componenti prevalentemente sponsor locali, che ha decretato al primo posto la bella Erika Zucchetti di Borzago “Miss Varendena 2017”. Serena Busnardo la splendida Modella di Bassano del Grappa – Vicenza, copilota di rally, è stata eletta “Miss Divage 2017, mentre al terzo posto si classifica la bella Gloriana Orben di Rovereto, “Miss Mercerie Ferrari 2017”. Fuori dal podio, ma comunque vincitrici di una fascia sono state le splendide: Marika Betta, “Miss Piazza Affari 2017”. Samira,  “Miss Coccole & Go 2017. Isabel, “Miss Altemasi 2017”. Cindy “Miss Amerigo 2017”. Marika Strazza, “Miss Mondo Sport 2017” . A Valentina Maffei in fine è stata assegnata la fascia speciale di “Miss Me Lo Leggo 2017”.

Sul palco a condurre la serata Letizia, e Luca, con interventi anche di Sandro Duccoli, organizzatore dell’evento, e di altri collegati. Per Erika, ora si preannuncia un’anno particolare, la stessa avrà molti impegni legati alla fascia che ha vinto, oltre ad iscriversi all’università per studiare lettere.

“Miss Val Vendena” è un concorso totalmente gratuito per le ragazze partecipanti, le stesse ricevono tutto il necessario i tre giorni passati a Strembo. L’iscrizione, anch’essa gratuita, la si può fare attraverso la pagina Facebook del concorso “Miss Valrendena”. nel parco che ospitava la selezione, tantissimi fotografi e videomaker, tra cui il fotografo ufficiale Sergio Calai, e il videomaker ufficiale Batista Merisio.

 

Sul posto giunti da Mira in provincia di Venezia, due componenti del canale YouTube ” GidiferroTeam” per seguire da vicino il concorso, e filmarlo. Il video è relativo alla sfilata e premiazione di Erika.

 

2 commenti su “Erika Zucchetti di Borzago è Miss Val Rendena 2017

  1. Salve,la mia storia è facsimile,dopo un’anno di disoccupazione naspi,ho deciso di aprire un’azienda agricola, visto che dovrei recepire la disoccupazione fino a Gennaio 2018 ho chiesto ad un patronato di richiedere anticipazione della disoccupazione per riuscire ad avere un aiuto economico con l’azienda,ma quanto risulta all’INPS la prima domanda l’hanno fatta anticedente all’apertura dell’attività, perché erano passati 30 giorni dell’apertura partita iva e non dell’attività, appena mi è arrivata la raccomandata da parte dell’INPS il patronato ha mandato via una seconda richiesta di esami azione della richiesta dicendo che era colpa della burocrazia per il ritardo apertura attività,ma poi l’INPS mi avrebbe mandato la risposta con raccomandata il 14 Maggio e io avendo aperto il 20Aprile mi ha detto che ero in ritardo perciò chiedeva una riesaminazione della cartella,ma secondo quanto dice l’INPS il patronato non gli avrebbe mandato i documenti giusti pertanto non possono accettare la mia richiesta, quando ho chiesto al patronato spiegazioni mi ha risposto che era l’INPS che doveva mandargli il modulo da compilare,ma non la fatto e per tanto lei ha mandato i documenti che secondo lei doveva mandare. Io non so più cosa fare,avrei bisogno di quei soldi anche se sono pocchi per la mia famiglia,io non so…ho chiesto tutti i documenti che sono stati mandati all’INPS per provare ad andarci di persona così forse avrei avuto anche dei chiarimenti,ma il patronato, mi ha risposto che avrebbe provato ancora una volta con l’INPS in poche parole non me li vuole dare. Cosa posso fare per cercare di avere ciò che mi aspetta sia con il patronato che dall’INPS?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.