Confederation Cup 2013

Confederation Cup 2013Siamo quasi pronti, manca solo qualche mese e poi potremo “gustarci” questa nona (9a)  edizione della Confederation Cup (da notare che le prime edizioni di questo campionato, erano quasi a carattere amichevole); il torneo questa volta Si svolgerà in Brasile dal 15 al 30 giugno 2013, mentre la precedente edizione era stata disputata in Sud Africa; il Brasile che ospiterà anche i campionati mondiali di calcio del 2014, aveva il diritto di opzione su questo prestigioso evento e comunque chi meglio di loro poteva organizzare l’ avvenimento? Gli stadi tra i più gradi sono sei (6), in grado di ospitare dai quarantacinquemila a centomila spettatori  45.000/100.000).
Vediamo qualche particolare su questi “rettangoli di gioco”: stadio Arena Fonte Nova, si trova a Salvador e  può contenere oltre cinquantacinquemila (55.000)spettatori), stadio Castelào a Fortaleza, può ospitare circa settantamila (70.000) persone, stadio Arena Pernambuco in località Recife, ospita circa quarantacinquemila (45.000) tifosi.
Spostiamoci nel campi che potremmo definire il “top” degli stadi Brasiliani per questa Confederation Cup, stadio Maracanà il più capiente, e il più conosciuto può contenere circa centomila (100.000) supporter ovviamente si trova a Rio de Janeiro, per continuare lo stadio Nazionale di Brasilia, oltre settantamila spettatori (70.000) prende i l nome della città dove è costruito Brasilia (appunto), per finire lo stadio Mineirào, anche questo oltre le settantamila (70.000) persone, si trova in  Località Belo Horizonte.
L’ Italia entra di diritto a disputare questa edizione della Confederation Cup, essendo arrivata seconda (2°) ai recenti campionati Europei dietro la Spagna; in tutto le squadre sono otto (8) e sono suddivise in due gironi la formazione Italiana è stata sorteggiata in un gruppo abbastanza abbordabile (forse), infatti disputerà il girone A insieme a: Messico, Brasile e Giappone, mentre nell’ altro girone il B, troveranno posto le altre quattro squadre: Uruguay, Spagna, Tahiti e la Nigeria recente  vincitore della Coppa d’Africa.
Grandi campioni (top player) disputeranno questa Confederation Cup in Brasile (che ha l’ occasione di collaudare i campi da calcio dove si disputeranno i mondiali del 2014), e l’ Italia dopo le recenti buone prestazioni ha delle discrete possibilità di farcela, ma per saperlo con certezza dobbiamo aspettare.
L’ attuale detentore della Confederation Cup è il Brasile, e la prossima edizione di questa competizione calcistica si disputerà in Russia nel 2017.
Vi ricordate quando la Confederation Cup la chiamavano “Mundialito”? Lasciate le vostre impressioni. Grazie.

2 thoughts on “Confederation Cup 2013

  1. Sono successe e come più di quello che ci si poteva aspettare, i politici vogliono tutto per loro!

  2. Speriamo che in Brasile non succedano tafferugli, li sono “esaltati” per il calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*