Suora diventa mamma, il figlio si chiama Francesco

Suora diventa mamma, il figlio si chiama FrancescoFatto successo realmente? Credo di si! La notizia che qualche giorno fa di una Suora originaria di San Salvador del convento delle Piccole discepole di Gesù di Campomoro (Rieti) ha dato alla luce un bel bambino presso l’ ospedale San Camillo De Lellis di Rieti è stata riportata da tutti i quotidiani più autorevoli quindi c’è da fidarsi.

Al momento non si hanno notizie di avvenimenti simili (io stesso non ne ho ricordo), e come dichiarato dallo stesso porta voce del Vescovo di Rieti “questo è un caso davvero singolare e non ci sono provvedimenti che la Curia possa prendere nei confronti di una religiosa”. Il tutto è avvenuto mercoledì scorso (15 Gennaio 2014), quando al pronto soccorso dell’ ospedale San Camillo di Rieti si è presentata (forse accompagnata) una Suora di circa 32 anni che lamentava dolori all’addome, il dottore dopo averla visitata (probabilmente meravigliato) ne ha disposto il ricovero in maternità perché la stessa risultava incinta e con parto imminente.

Meravigliate sull’accaduto anche le sue “sorelle” che a quanto sembra non si sono mai accorte di nulla. Cosa potrebbe succedere ora? Come dichiarato dallo stesso portavoce del Vescovo non ci sono fatti simili su cui la curia possa basarsi per prendere decisioni, ed è probabile che sarà la stessa religiosa a lasciare il convento per dedicarsi al figlio (figlio che ha voluto chiamare Francesco come il Papa), diverso sarebbe stato se a diventare “genitore nella chiesa” fosse stato un Sacerdote, in questo caso ci sarebbe stata la scomunica a divinis.

Per farvi un esempio in questo senso, voglio ricordarvi il fatto successo qualche anno fa nel Veneto, presso la comunità di Monterosso (località di Abano in provincia di Padova), dove Don Sante Sguotti, Parroco della Chiesa di San Bartolomeo Apostolo confessò ai suoi fedeli che era diventato papà e che avrebbe seguito il figlio insieme alla sua compagna, ovviamente per lui le porte del sacerdozio si sono chiuse immediatamente e con risvolti anche penali, in quanto lo stesso sarebbe poi stato accusato di avere ricevuto dei fondi pubblici quando lo stesso era Sacerdote.

Arrivati a questo punto, ideale sarebbe “dimenticare” l’ intera storia (d’altronde si tratta di un caso di maternità), ma con molta probabilità, in tutta questa vicenda che io stesso potrei definire “popolar comica” (mia nonna diceva che è piuttosto di una malattia è meglio diventare genitore) manca la controparte, perché se è vero che la religiosa è diventata mamma (escludendo l’ inseminazione artificiale), ma ci dovrebbe essere anche un papà!

Al momento per i media non è dato a sapere di quest’ ultimo particolare (probabilmente non sarà facile risalire al padre), ma come tutti sappiamo, i Giornalisti non “mollano” tanto facilmente un particolare così importante e che darebbe seguito a questa che si preannuncia la “notizia dell’ anno 2014”. La foto di questo post raffigura un’ altro ospedale Camilliano e non quello dove si è recata la “suora mamma”. Se avete qualche commento a proposito scrivetelo. Grazie.

Se volete commentare (e mi auguro lo facciate), o, correggere quanto scritto, oppure se conoscete altri particolari sulla suora diventata mamma, e volete aggiungerli nel post, vi invito a lasciare un vostro messaggio. Grazie.

Il video non ha nessun nesso con quanto scritto

One thought on “Suora diventa mamma, il figlio si chiama Francesco

  1. I giornali hanno “scatenato la caccia al papà” il giorno stesso che la povera Suora aveva partorito. Ma lasciatela in pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*