Sony, 2 milioni di dollari per il gioco Shenmue III

Sony, 2 milioni di dollari per il gioco Shenmue IIIObbiettivo raggiunto, Sony annuncia che la quota prefissata di due milioni di dollari per dare il via al nuovo gioco Shenmue 3 è stata raggiunta nella tarda mattinata di oggi sul sito web Kickstarter, non solo, il budget economico sembra “lievitare” ulteriormente, e al momento in cui scriviamo il post, il “contatore ha raggiunto, e superato la cifra di 2 milioni, e 485 mila dollari.

Manca oltre un mese alla chiusura della raccolta fondi su sito Kickstarter, ma visto il successo dell’operazione, la raccolta potrebbe dare una cifra finale da record per l’uscita del nuovo gioco Shenmue III, che sarà disponibile per Playstation 4 e PC.
Il conto alla rovescia per l’inizio della campagna di raccolta fondi ha avuto luogo sul palco durante la conferenza stampa di Sony all’E3, nella stessa conferenza stampa Sony, ha annunciato che il gioco tanto atteso, The Last Guardian sarà in vendita a breve, anche se il prezzo non è ancora stato comunicato.
Il Creatore (Yu Suzuki) apparso sul palco durante l’evento della Sony, ha voluto ribadire che ha scelto la forma del finanziamento collettivo (crowdfunding) per il progetto, perché voleva coinvolgere i fan in questo nuovo gioco; Sony ha anche annunciato che Final Fantasy VII-Remake, sarà disponibile prima per PlayStation 4. Il gioco sarà una revisione completa della originale che è stato rilasciato nel 1997.
Tornando a Shenmue 3, il gioco dovrebbe essere il vero classico sequel del mondo aperto dei giochi di azione RPG, Shenmue 3 continuerà l’eredità di Shenmue 2 venuto alla luce 14 anni fa (Settembre 2001), visto il successo della cifra raccolta, il nuovo gioco dovrebbe quantomeno avere i sottotitoli in diverse lingue, tra cui anche l’italiano.
Non resta che aspettare qualche anno (alcune indiscrezioni parlano di Marzo 2017), ma per avere la certezza è meglio attendere almeno qualche anno, resta inteso che i fan di questo gioco si aspettano dalla Sony, dei veri “effetti speciali”, e visto la lunga attesa, quest’ultimo particolare potrebbe essere raggiunto.
Vi invito a scrivere un messaggio se vi va di commentare quanto scritto, oppure se avete altre informazioni utili su questo argomento, potrete “aggiungerle” a questo post. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*