Sfilano in sedici, ma Giulia sorride è Miss Thiene 2016

Giulia Gasparon fa il bis. A premiarla sul palco il sindaco di Thiene Giovanni Casarotto. Bellezza e spettacolo per tutta la serata.

Sfilano in sedici, ma Giulia sorride è Miss Thiene 2016 gruppo vincitriciLe passerelle di selezione di Miss Blumare Veneto a Thiene-Vicenza, hanno visto la bella Giulia Gasparon diciottenne, studentessa con l’hobby dei balli latino americani aggiudicarsi uno dei titoli più prestigiosi che il concorso di bellezza Miss Blumare Veneto metteva in palio, la fascia di “Miss Thiene 2016. La promettente Giulia in questo 2016, ha già calcato il podio più alto, infatti, qualche mese fa, nello splendido scenario dei “Castelli di Giulietta” a Montecchio Maggiore, lei stessa era uscita vittoriosa dalla selezione che metteva in palio l”omonimo titolo “Miss Castelli di Giulietta 2016”. La bella Giulia, inoltre, riesce ad essere protagonista in ogni selezione di Miss Blumare Veneto a cui partecipa, molte le fasce vinte fin qui, e questo ennesimo titolo dimostra che ben presto la vedremo sicuramente alla finale nazionale a bordo della MSC “Poesia”.
Sul Podio con Giulia, la giuria ha inoltre mandato: Agata Scarpa “Miss Vittoria 2016” – seconda classificata; Ariel Ceola “Miss Valliland Web Radio 2016” – terza classificata. A seguire, Alice Saggion “Miss Haraka Viaggi” – quarta classificata; Maria Busellato “Miss Preziosa 2016” – quinta classificata; Beatrice Soardi “Miss Immagine 2016” – sesta classificata.
Sul palco anche il “team” di Miss Blumare Veneto, con Luca Dal Maso (direttore generale di Miss Blumare), che ha ringraziato i presenti, e ricordato che, il concorso di bellezza “Miss Blumare” è in crescita continua, è sta raggiungendo livelli pari, e addirittura oltre, a quelli di Miss Italia.
Sul palco ospiti d’eccezione, la bellezza e l’eleganza della Modella Fany Patricia Santana Mercedes, Miss Blumare 2009, e dell’altrettanto splendida Mariarosa Zulpo, consulente d’immagine. La kermesse è stata presentata da Giampi Michelusi.
Commenti aperti. Se volete correggere eventuali errori vi invitiamo a lasciare un vostro messaggio. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*