Le scuole statali di Mira vincono tutto (quasi)

Le scuole statali di Mira vincono tutto (quasi)Sfilza di premi per le scuole medie ed elementari di Mira bella cittadina che si delinea lungo la Riviera del Brenta a pochi chilometri da Venezia e Padova, dopo la stupenda vittoria della scuola media Galileo Galilei “Terza E” di Gambarare arrivano ancora numerosi riconoscimenti per altre classi di medie ed elementari frequentati dai ragazzi di Mira. E’ stata un’ “annata” da ricordare per tutti gli alunni e gli insegnati delle scuole medie statali di Mira, come accennato prima già qualche mesa fa la scuola media Galileo Galilei a Gambarare aveva vinto il concorso indetto dalla Banca D’ Italia dal titolo “Inventiamo una banconota” che ha visto come protagonisti i ragazzi della “Terza E”.
Successivamente  sono arrivati altri premi che hanno vinto i ragazzi della scuola media “Petrarca” rispettivamente Le seconde B e C che si sono aggiudicati il concorso “Storie a regola d’arte”, indetto dai Musei Civici di Venezia, e per meglio “festeggiare in compagnia” altri alunni delle elementari “Parini” e “Goldoni” hanno ottenuto brillanti risultati alla XXIV Olimpiade dei giochi logici, linguistici e matematici. Un finale di anno scolastico “alla grande” per gli alunni che ovviamente sono stati premiati con una cerimonia presso i giardini di Ca’ Rezzonico con l’attrice Ottavia Piccolo che ha voluto dare voce al testo scritto dai ragazzi, che successivamente sono stati ricompensati con un proiettore per la scuola ed un buono per partecipare a due laboratori nei musei veneziani il prossimo anno scolastico.
I ragazzi delle seconde B e C hanno ottenuto il massimo successo con il testo “Il diario ritrovato. Usi e costumi a Palazzo Mocenigo nella Venezia del Settecento”, dove gli alunni si sono inventati un “inesistente” ritrovamento di un diario costruendo una storia mirata sulla vita di tutti i giorni di un palazzo veneziano del Settecento descrivendo attraverso la voce narrante di un adolescente della famiglia Mocenigo, usi e costumi dell’epoca, con particolare riferimento alla moda e agli abiti e accessori in mostra nel museo di Palazzo Mocenigo.
Altro successo per gli alunni delle scuole elementari “Parini” di Borbiago e “Goldoni” di Oriago, che alle XXIV Olimpiadi dei Giochi logici, linguistici e matematici. Nella fascia di età compresa tra i 5 e 6 anni i bambini della “Goldoni” hanno vinto la medaglia d’oro con Simone Bruna, Maddalena Fracasso e Lay Moro. Vinta anche la d’argento con Margherita Martignon, Bronzo invece per Maddalena Da Lio e Denis Toffano.
Nella fascia d’ età compresa tra 7 e 8 anni c’è stato il terzo posto di Samuele Ughelini e il quarto di Valentino Stratila della scuola “Parini”, invece nella fascia tra i 9 e 10 anni Sofia De Pieri della “Goldoni” è giunta quarta e al quinto posto sono giunte Miriam Bertini e Maria Braga della “Goldoni” e Alice Carmello “Parini”.
Molte informazioni scritte in questo “articolo” sono state prese dal sito del Comune di Mira a questo link. Come già accennato in altri post sull’ argomento, le scuole statali di Mira si confermano ai massimi livelli come preparazione scolastica, questo è dovuto principalmente al personale docente che quotidianamente insegna ai ragazzi.
Voi che ne pensate del successo avuto dalle scuole di Mira in provincia di Venezia? Lasciate un vostro commento. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*