Renzi, Cuperlo, e Civati: primarie PD, uno solo verrà eletto

Renzi, Cuperlo, e Civati: primarie PD, uno solo verrà elettoSono molto a “digiuno” di politica, e scrivo questo post sulle elezioni primarie del Partito Democratico che si terranno Domenica 8 Dicembre 2013, basandomi su quello che ho potuto seguire in questo ultimo anno in televisione, francamente diventa difficile (molto difficile) per me dire qualcosa a proposito di Gianni Cuperlo, e Pippo Civati non tanto per il mio astenermi dalla politica che nel nostro paese non è cambiata affatto dagli ultimi 25 anni, ma per il semplice motivo che io in tv vedevo, e vedo attualmente solo il Sindaco di Firenze Matteo Renzi; insomma, mi scuserete, ma quello che voglio dire è che negli ultimi mesi una visibilità cosi per Matteo Renzi non si era mai vista.
Anche a tenere spenta la televisione, mi ritrovavo, in radio il primo cittadino di Firenze che espone in continuazione il suo programma, di Gianni Cuperlo, e Pippo Civati ho saputo della loro candidatura solo qualche settimana fa.
Con molta probabilità nel rush finale, i tre candidati avranno dei confronti diretti, ma è solo una mia supposizione. Fino a qualche anno fa in questo genere di “campagna elettorale” si sarebbe invocata la “par condicio” ma sembra che questo tipo di “messaggio” sia andato perduto.
Probabilmente, non è tanto il tempo che i tre candidati passano ciascuno in radio e tv, ma sono gli orari che fanno la differenza, torno a chiede scusa, ma io nelle ore di maggior ascolto dei media ho sempre visto Matteo Renzi! Mi sarà sfuggito, ma di Gianni Cuperlo, e Pippo Civati ho visto ben poco, per quello che mi è dato a sapere di questi ultimi due candidati alla segreteria del Partito Democratico, so solo che sono del PD, ma mi prometto di fare una ricerca in rete per scoprire altri particolari.
Ora mi stavo chiedendo (a proposito di par condicio) se davvero è una questione di “tempi” o di “copertura” (per copertura intendo quella finanziaria)? E’ scontato che nelle ore di “maggior punta” nei network nazionali si paga molto di più rispetto a fasce di orario meno seguite, ma è forse questa la differenza?
Ho scritto questo post in totale disinteresse per quello che potrebbe essere il risultato finale dato dalle primarie del PD, d’altronde come disoccupato da molti anni non sono interessato a questo genere di cose (ho perso la fiducia), ma per quello che ho visto, e che sto vedendo (forse pecco di presunzione) il risultato sembrerebbe scontato; non vorrei fare “l’ uccello del malaugurio” ma a meno di “grandi colpi di scena”, e senza nulla togliere a Gianni Cuperlo, e Pippo Civati potrei tranquillamente fare gli auguri al Sindaco Matteo Renzi che è il nuovo Segretario del Partito Democratico. Commenti?

One thought on “Renzi, Cuperlo, e Civati: primarie PD, uno solo verrà eletto

  1. Ho notato anche io una certa prevalenza di Renzi e francamente non mi dispiace, è più simpatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*