Papa Francesco: senza lavoro non c’è dignità

Papa Francesco senza lavoro non c’è dignitàE’ vero, il Santo Padre Papa Francesco ha ragione! E questo non è il primo messaggio che il Vescovo di Roma “lancia” in favore degli operai che ormai sono stati abbandonati da tutti, compreso la quasi totalità dei sindacati che dovrebbero “alzare la voce” su questo drammatico problema sociale, invece nulla, non si muove niente, non succede niente! Le aziende (quelle private) continuano a chiudere, ed alcune trasferiscono le loro produzioni all’estero con la “complicità” delle ferie (una nuova moda, chissà chi la suggerita?). Le aziende chiudono, e lasciano per strada migliaia di persone che hanno famiglia.
Il “grido” di Papa Francesco questa volta arriva dalla Sardegna, terra di lavoratori che ormai stanno vedendo il loro futuro compromesso da questa crisi che ormai sta dilagando sempre più forte nel nostro paese, e senza che nessuno, o quasi, si preoccupi per fermarla, o almeno contrastarla; la quasi totalità delle preoccupazioni, che in questi ultimi anni stanno tenendo in ansia chi dovrebbe garantire e vigilare sui gravi problemi sociali di maggiore interesse nazionale, sono “ristrette” a qualche persona, il resto si tramuta in un “girotondo” senza fine che va avanti da oltre 25 anni. “Senza Lavoro non c’è dignità” un messaggio forte e chiaro lanciato dal Papa e che quelli che hanno la responsabilità di “creare lavoro” dovrebbero “raccogliere”.
Non è la prima volta che il Santo Padre “lancia” messaggi che hanno lo scopo di sensibilizzare chi si è fatto carico di guidare il paese con impegno, trovando le soluzioni atte a garantire una vita dignitosa a tutti (a tutti, non ai soliti noti). Ormai da decenni siamo in una sorta di “tunnel” senza fine, e i molti che hanno visto, e continuano a “vedere una luce” in fondo a questo tunnel, hanno, e stanno sicuramente prendendo un’ abbaglio, a questi signori, consiglio di cambiare “elettricista” (è un mio consiglio).
In questo “blog del disoccupato” mi piace ricordare anche un’ altra frase detta da Papa Francesco: “il sudario non ha tasche” un’ altro messaggio forte, indirizzato a tutti quelli che accumulano denaro pensando di portarselo un giorno nell’ aldilà, ma non si rendono conto che dovranno lasciarlo su questa terra!
 In Sardegna, a Cagliari, il Papa ha parlato ad una folla di oltre 100.000 mila persone che lo attendeva al suo arrivo, non ha usato il discorso scritto, ha voluto parlare a “braccio”, ho preferito dirvi quello che mi viene dal cuore guardandovi negli occhi” ha sottolineato il Santo Padre, che poi ha aggiunto: non fatevi rubare la speranza!.
E’ un “grande” Papa questo, e la chiesa tutta ne aveva bisogno, noi tutti, ne avevamo bisogno! Ha ragione da vendere Papa Francesco, senza lavoro manca la dignità, e io non mi stancheremo mai di scriverlo! A voi eventuali commenti. Grazie.

2 thoughts on “Papa Francesco: senza lavoro non c’è dignità

  1. Ci girano sempre intorno al problema disoccupati, pensano solo ai loro interessi. Per fortuna che il Papa non glielemanda a dira!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*