Padova, Miss Sant’Ambrogio: Sevmi Fernando è la reginetta del 2018

La selezione inserita nei festeggiamenti paesani. Sevmi spicca tra diciannove concorrenti. Tutto esaurito per l’evento di bellezza. Sul palco la splendida Eleonora Sorato e il simpatico Marco Capriotti.

Serata di festa e bellezza quella di sabato 20 Ottobre a Sant’Ambrogio di Trebaseleghe – Padova, nei festeggiamenti paesani oltre alle classiche attività del comitato, era inserita anche la selezione del concorso Miss Sant’Ambrogio. L’evento che ha visto ben 19 Miss contendersi il prestigioso titolo, era allestito con la passerella all’interno della tensostruttura riscaldata, è stato presentato dalla bella Eleonora Sorato e il simpatico Marco Capriotti.

Le diciannove ragazze giunte da diverse località venete, hanno sfilato davanti alla giuria prima in abito elegante e successivamente in costume da bagno. A vincere l’abita corona è stata Sevmi Fernando del segno zodiacale Ariete. La bella padovana che attualmente frequenta la 2^ di un istituto professionale di estetica, ha al suo attivo ben 5 anni di danza hip hop, che tuttavia ora ha smesso. Come hobby le piace andare in bicicletta, e da grande vorrebbe diventare principalmente una ballerina, in alternativa a questo, le piacerebbe diventare una Modella.

Oltre a lei nella stessa serata, la giuria ha mandato sul podio anche: Tatiana Cenci “Miss Gomiero Costruzioni” secondo posto. Aurora Perini “Miss Costruzioni Fardin Denis” terza classificata.

Escluse dal podio ma tutte fasciate a pari merito: Chiara Vallati “Miss Fardin Macchine”, Vanessa Zanchin “Miss Costruzioni Marazzato”, Chiria Oliviera “Miss Ambrosiana Calcio”, Alessia Semenzato “Miss Green Garden Vivai”, Asya Fregnan “Miss Lattonerie F.LLI Basso”.

Durante la serata si sono esibite sul palco cantanti e artisti, mentre dalle cucine veniva servita la cena.

Full di fotografi per Miss Sant’Ambrogio 2018. Per filmare l’intera selezione, Mario Bonesi e Gioia Helen Rossi di “GidiferroTeam✪” il canale YouTube delle “Miss Più Belle”. Il filmato si riferisce alla sola premiazione di Sevmi.

Commenti aperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*