Norman Atlantic, anno vecchio lascia scia dolorosa

Norman Atlantic, anno vecchio lascia scia dolorosaNon ci voleva non ci voleva proprio, questo vecchio anno che sta per lasciare posto ad un 2015 (che sarà ancora pieno di incertezze) sta dando gli ultimi “colpi di coda” una catastrofe le tragedie che sono successe in questo 2014, questa del traghetto Norman Atlantic è solo una delle ultime (ma non la sola) e rischia di diventare una disgrazia come quella successa qualche anno fa all’ isola del Giglio con la nave Costa Concordia, in quella occasione persero la vita 32 persone e il caso è ancora aperto.
Francamente sono sbalordito non capisco come navi di recente costruzione possano incendiarsi in modo simile, i sistemi di controllo a bordo sono all’ avanguardia della tecnica ma qualcosa evidentemente non ha funzionato a dovere provocando anche in questo caso molte vittime che tuttora sono 11, ma il dato non è del tutto definitivo in quanto mancano all’ appello diverse persone (queste ultime mi auguro siano salve).
Molte le notizie che tuttora si susseguono sul traghetto Norman Atlantic, ma nessuna ancora da il numero definitivo delle vite perse, potrebbe sicuramente trattarsi di un caso, tuttavia nel nostro Paese tutte le volte che c’è un sciagura vengono alla luce ostacoli e pasticci vari che verosimilmente anche in questo caso costringeranno tutti quelli che si occuperanno di questo evento a lavorare per diversi anni.
Uno dei punti principali di cui ancora non riesco a trovare logica è quello dove i soccorsi sono arrivati con molto ritardo, lasciando la nave per molte ore in balia di un mare in tempesta anche se la stessa si trovava abbastanza vicina alle coste di tre nazioni.
Mentre scrivo questo post la nave Norman Atlantic sta per entrare nel porto italiano di Brindisi dove verranno fatti gli accertamenti del caso, sperando che a bordo non ci siano altre vittime che potrebbero essere “clandestini” di cui al momento si parla tanto, ed questa l’ incognita che più mi fa paura.
Al momento per la sciagura sono indagati (come scritto su fonti autorevoli) il comandante del Norman Atlantic, e l’ armatore del traghetto, altro episodio che ha del misterioso è il fatto accaduto nelle ore dopo il salvataggio dei naufraghi, quando all’ improvviso alcuni rimorchiatori si sono presentati senza autorizzazione per trainare la nave verso le coste albanesi, senza tuttavia riuscirci ma che purtroppo ha lasciato altre vittime in questo tentativo “maldestro”.
Ci vorranno sicuramente mesi per capire come può essere successo l’ incendio a bordo della nave, e probabilmente molti di più per arrivare alla conclusione definitiva sulle reali responsabilità dell’ accaduto, da parte mia vorrei inviare le mie condoglianze alle famiglie delle vittime con la speranza che la verità venga accertata al più presto.
Qui mi fermo, se scrivessi quello che penso realmente su quest’ultimo particolare appena scritto sopra mi chiuderebbero il blog, se voi invece volete commentare o aggiungere altro (mi auguro lo facciate) a quanto scritto vi invito a scrivere un messaggio che sarà pubblicato. Grazie.

2 thoughts on “Norman Atlantic, anno vecchio lascia scia dolorosa

  1. Excellent beat ! I would like to apprentice at the same time as you
    amend your web site, how could i subscribe for a blog website?
    The account aided me a acceptable deal. I have been tiny bit familiar of this your broadcast
    Eccellente battere! Vorrei apprendista allo stesso tempo, come si
    modificare il vostro sito web, come potrei sottoscrivere un sito web blog?
    L’account mi ha aiutato un accordo accettabile. Sono stato molto piccolo po ‘familiare di questa vostra trasmissione

  2. this politics related YouTube video is actually so comic, I liked it. Thanks in support of sharing this.

    è questo la politica di video di YouTube relativo è in realtà così comico, mi è piaciuto. Grazie a sostegno della condivisione di questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*