Neil Sedaka, una voce senza tempo

Neil Sedaka, una voce senza tempoIl nome di questo cantante Statunitense ai più giovani dirà poco molto poco! Ma Neil Sedaka ebbe un grandissimo successo in Italia tra gli  anni ‘60/’70 con un sound tutto particolare che lo fecero arrivare ai primi posti delle classifiche per vendita di dischi (c’erano i dischi in vinile all’ epoca – e i cantanti guadagnavano abbastanza). Neil Sedaka nasce a Brooklyn- New York il 13 marzo 1939, e comincia a studiare piano forte fin dalla giovane età alla Abraham Lincoln High School, una delle più prestigiose accademie musicali Americane.
Oltre ai vari successi musicali che riscuoteva tra i fans negli Stati Uniti, in Italia è sempre ai primi posti nelle classifiche musicali, parte del suo successo in Italia era dovuto alla sua voce che dava al suo canto un timbro particolare (tipico degli Americani che parlano Italiano).
Alcuni suoi successi come: Esagerata, La terza luna, I tuoi capricci ecc.… lo hanno consacrato leader indiscusso di quegli anni “spensierati” che oggi sono solo un lontano ricordo.
Sedaka ha scritto qualcosa come più di 500 canzoni ( alcune ovviamente insieme ad altri parolieri),  alcune delle canzoni più famose in particolar modo “I tuoi capricci”, ebbero un tale successo che le case discografiche di allora decisero di inciderla anche in formato “Cinebox”, una sorta di video clip dei giorni nostri, che oltre alla musica mostrava anche immagini a colori su uno schermo a tubo catodico incorporato nella struttura della macchina (una sorta di Jukebox evoluto).
Anche in questo settore Neil Sedaka ebbe un gran successo, cosa che non si può dire tuttavia del Cinebox. Quest’ultimo non ebbe grande successo, e fu abbandonato ben presto da quelli che in principio lo avevano annunciato come “un’ evoluzione” nel campo musicale.
La causa principale dell’ abbandono del Cinebox erano i costi di gestione elevati (le apparecchiature avevano bisogno di continua manutenzione perché erano sistemi molto complessi con apparecchiature elettromeccaniche che si rompevano spesso), e anche per le dimensioni stesse del dispositivo.  
Se volete aggiungere altro a questo post sul bravo Neil Sedaka potete farlo scrivendo un vostro commento. Grazie.

2 thoughts on “Neil Sedaka, una voce senza tempo

  1. Nana has recorded the song in both eilgnsh and french and many of her songs were recorded in a multitude of langauges because of the differences in languages it is not possible to always copy the meaning exactly hence Our last Song together becomes The first song together in French! Translators do often try to keep the meaning of the original lyric but sometimes it just is not possible Les feuilles mortes became autumn leaves in eilgnsh and both speak of lost love although the french lyrics are in my opinion more powerful and beautiful in French.

    Nana ha registrato la canzone in entrambi eilgnsh e francese e molti dei suoi brani sono stati registrati in una moltitudine di linguaggi a causa delle differenze di lingue non è possibile copiare sempre il significato esattamente da qui la nostra ultima canzone insieme diventa la prima canzone insieme in francese ! I traduttori non spesso cercano di mantenere il senso del testo originale, ma a volte semplicemente non è possibile Les feuilles mortes diventato foglie in autunno, eilgnsh ed entrambi parlano di un amore perduto, anche se i testi francesi sono a mio parere più potente e bella in francese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*