Mogliano Veneto, aboliamo i bidoni della differenziata

Mogliano Veneto, aboliamo i bidoni della differenziatacerte lettere e commenti a volte mi lasciano perplessa, questa invece sembra essere una “preghiera” e mi ha lasciata “stupita”. La missiva è giunta nella nostra casella e-mail più di 2 mesi fa, ed è indirizzata al nostro Blog, ma francamente per quanto mi riguarda doveva essere destinata ad altre persone noi siamo solo un piccolo blog, meglio sarebbe indirizzarla al  sindaco di Mogliano Veneto (Giovanni Azolini) ma comunque la “pubblichiamo” sperando che qualcuno la recepisca.  Il motivo per cui la “posto” solo adesso? E’ che ho voluto constatare di persona quanto affermato dal nostro lettore, e a fondo di questa lettera troverete ovviamente una mia considerazione.
Ecco il testo della lettera: Carissimi, scrivo al vostro blog (per quanto sia famoso), sperando che qualche persona “importante” legga questa mia. Sono un ex operatore ecologico in pensione ormai da anni (fortunatamente), qualche giorno fa mi  sono recato in visita per trovare un “vecchio” amico a Mogliano Veneto in provincia di Treviso, con le temperature molto calde di questo periodo sono partito da casa molto presto; il motivo per cui vi scrivo è il fatto che non ho potuto fare a meno di notare alcuni “miei ex colleghi” che raccoglievano i “rifiuti” lungo le strade del comune in questione in una sorta di contenitori (bidoncini), e che gli stessi venivano svuotati nei camion e riportati indietro presso l’ abitazione dove erano stati prelevati uno alla volta; questi operatori ecologici (se cosi possiamo definirli) erano in condizioni a dir poco “pietose”, immersi com’ erano in un bagno di sudore; non nascondo che come “ex” ho sentito una fitta al cuore, soprattutto perché una raccolta del genere non l’ avevo mai vista e fortunatamente mai praticata. Chiedendo spiegazioni dettagliate al mio amico, mi è stato risposto che sostanzialmente le persone che operano questo tipo di raccolta sono quasi sempre le stesse, e che le cose funzionano così ormai da anni. Io francamente non posso, e non voglio credere che questo sia il “futuro” della raccolta differenziata, una raccolta che fa del comune di Mogliano Veneto uno dei più “ricicloni” d’ Italia. E’ vero, la situazione di estremo disagio riguarda un piccolo gruppo di persone, ma credo che siano proprio questi i particolari che fanno la differenza di una comunità che ha fatto del riciclo un dei “punti” di cui essere fieri. Prego chiunque possa intervenire in merito, di abolire quei bidoncini  (sono un peso inutile), lo chiedo sia come ex operatore ecologico, ma soprattutto come cittadino rispettoso della salute delle persone. Tornato a casa ho incontrato altri operatori ecologici che operano nella zona del Miranese in provincia di Venezia, non ho resistito, e ho chiesto loro se erano a conoscenza di questo tipo di raccolta che viene praticata a Mogliano Veneto, spiegandogli per quanto più mi era possibile quello che avevo visto, la loro risposta è stata: forse hai avuto una visione dovuta al caldo!
La lettera termina qui, il nostro lettore probabilmente (speriamo) abbia spedito questa e-mail anche ad altri soggetti, come detto sopra noi siamo solo un piccolo blog. Veniamo alla mia considerazione, noi del blog abbiamo un detto: “parlare è molto, molto meno faticoso che fare l’ amore”, sfidiamo chiunque a dimostrare il contrario (fateci sapere).
Evidentemente chi ha voluto questi bidoncini che hanno un peso variabile tra i 3, e 1.7 chilogrammi non ha pensato che si dovevano sollevare a mano per svuotarli (da soli non si svuotano) e riportarli indietro, ma voglio anche pensare che forse erano previsti degli svuotamenti meccanizzati.
Probabilmente anche la stessa azienda che gestisce la raccolta si accorgerà dell’ anomalia e toglierà “il peso inutile” ma quando?
Io stessa mi rivolgo a chi di dovere perché intervenga in tal senso, e faccia togliere al più presto i bidoni per la raccolta differenziata a mano, che realmente sono un peso “anomalo”.
Questo sicuramente potrebbe costare un po’ di più alla collettività, ma risparmierebbe molta fatica inutile agli operatori ecologici che operano questo tipo di raccolta. Grazie anche da parte mia.
Se volete aggiungere altro o commentare questo post vi invito a scrivere. Grazie.

One thought on “Mogliano Veneto, aboliamo i bidoni della differenziata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*