Model Casting Eleganza e bellezza a Villa Italia Fashion Lady Eventi

Ancora un record per la Fashion Lady Eventi. Alla selezione si presentano in 37. Villa Italia location suggestiva.

Padova, continuano i record per la Fashion Lady Eventi, che, anche in questa occasione, ha saputo dare prova di ottima professionalità. Per l’evento che si è svolto venerdì 19 Gennaio, si sono presentate in 37 ragazze, le stesse, tutte alte da 170 centimetri (circa) in su, hanno partecipato al Model Casting Call dell’Agenzia Fashion Lady Eventi di Giulio Romi.

Il Casting, che l’Agenzia promuove una volta l’anno, per collocare alcune ragazze ai propri eventi e non solo. Un grande successo che ha registrato il pienone a Villa Italia di Padova, tra curiosi e parenti. 12 le partecipanti con uscita degli abiti della Stilista Piera Gabrieli e la sua nuova collezione “Field Flowers” ispirata alla natura. Altre 10 hanno indossato gli abiti in Stile Veneziano di Studio Sartoriale di Giusy Menoncello, mentre l’elegante, si è concluso con le ragazze rimanenti e un abito proprio, poi tutte in costume, per la valutazione del fisico.

La commissione era ben fornita con alcune modelle professioniste che già sfilano agli eventi di alta moda in programma durante l’anno, inoltre la presenza di Paolo Campiglio, presidente della multinazionale Daclè SA che si occupa della ricerca scientifica del farmaco, nonché presidente di tale società, che era sponsor dell’evento, sceglierà alcune ragazze per la propria campagna pubblicitaria.

Applausi spontanei da parte dei presenti, per tutte le Modelle. Naturalmente non è mancato lo spettacolo con la brava, e bella cantante Ilaria Maiolo, che ha intrattenuto il numeroso pubblico esibendosi con alcuni brani.

Fotografo ufficiale dell’evento, Fabio Gottardo, mentre per le riprese video, GidiferroTeam/Gidiferroblog Media Partner (non ufficiale di Fashion Lady Eventi, ed altri prestigiosi concorsi di bellezza in Veneto). L’Agenzia ha numerosi eventi in programma vi terremo aggiornati sulle date 2018.

Commenti aperti. Se volete correggere eventuali errori vi invitiamo a lasciare un messaggio. Grazie.

Il filmato è relativo alla prima parte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*