Mira-Venezia, uno scoiattolo dal Patriarca Francesco

Mira-Venezia, uno scoiattolo dal Patriarca FrancescoUn’ episodio alquanto curioso e altrettanto divertente che è successo in occasione dell’ arrivo del nuovo Patriarca di Venezia Mons. Francesco Moraglia. Il “punto” principale dell’ attenzione questa volta è un piccolo scoiattolo che probabilmente proveniva dal piccolo parco dove hanno la residenza le Suore con annesso asilo, evidentemente lo scoiattolo era diretto dalla parte opposta (a qualche centinaio di metri) dove si trova un parco pubblico molto più grande che fa da contorno alla splendida “Villa dei Leoni”.
Questo dello scoiattolo, è successo presso il piazzale della chiesa di San Nicolò a Mira, il tutto è avvenuto all’ improvviso e senza che me ne rendessi conto, tanto ero concentrato a filmare i particolari della chiesa preparata per l’ arrivo del nuovo Patriarca di Venezia Mons. Francesco Moraglia. Di questo particolare (che ho filmato per caso), ne ho avuto conoscenza quando ho “montato” il video integrale dell’ evento che a Mira era atteso da settimane.
Insomma, mentre riguardo le sequenze girate con una videcamera DV, mi sono accorto di questo scoiattolo che in quel momento attraversa a tutta velocità la piazza per dirigersi verso il palco dove dovrà parlare poco dopo il Patriarca, e così ho deciso di fare un piccolo video a parte da postare sul canale YouTube dedicato al blog.
Il video che si trova sul network oramai da qualche mese non sta avendo un buon successo, tuttavia speravo fosse guardato di più, evidentemente (è una mia opinione) il perché del poco successo del filmato è dovuto soprattutto al fatto che questo genere di curiosità non sono ricercate dal popolo del Web.
Voi vi siete mai trovati ad assistere a qualche genere di “curiosità” di questo tipo?  Se vi siete trovati a Mira per assistere all’arrivo del Patriarca e volete lasciare una vostra opinione scrivete pure un messaggio. Grazie.

One thought on “Mira-Venezia, uno scoiattolo dal Patriarca Francesco

  1. A me, non sembra uno scoiattolo, comunque nelle vicinanze deve esserci un parco, oppure una campagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*