Mira, festa dell’ asparago bianco di Giare 2013

Mira, festa dell’asparago bianco di Giare 2013Tempo clemente, e una buona affluenza di pubblico per la tradizionale fiera dell’ asparago bianco coltivato a Giare di Mira in provincia di Venezia, la festa che ormai si ripete ogni anno fin dalla prima edizione che si svolse nel 1979 si è tenuta come di consueto a Piazza Vecchia. Tempo indulgente dicevamo tra Sabato 11 e domenica 12 Aprile che ha permesso lo svolgimento quasi regolare della sagra, solo nelle serate sia di Sabato e di Domenica è  apparso un tempo nuvoloso con qualche piccolo rovescio locale che ha fatto “scappare” le persone presenti che visitavano i mercatini, ma che comunque non ha destato preoccupazioni grazie anche al grande tendone allestito per l’occasione.
Molti visitatori come ogni anno, e ci auguriamo che le vendite di questo ortaggio (punta di diamante della coltura mirese) siano andate per il meglio considerando anche la grave crisi economica che tutta Italia e mezza Europa sta attraversando.
Non sono mancati come abitualmente ci sono in tutte le feste paesane i vari banchi dei mercatini che vendevano prodotti alimentari biologici, e tra loro anche le bancarelle di varie associazioni benefiche.
La festa si è aperta Sabato 11 Aprile alle 19.00 con il tipico assaggio di pietanze tutti a base di asparagi di Giare, con la serata vivacizzata dai gruppi folkloristici “Quei del Pajaro” e “Sahara Belly Dancers”.
Domenica 12 Aprile la festa è iniziata alle ore 10.00 con la mostra dei prodotti ortofrutticoli di vari genere, a seguire le premiazioni con la presenza di autorità locali; alle ore 16.00 il “pezzo forte” per quanto riguarda l’intrattenimento, l’esibizione del rinomato complesso bandistico Supersonic Band con le splendide Majorettes di Tombelle di Vigonovo che hanno sfilato tra i banchi della festa intrattenendo i visitatori per circa 2 ore con balli di ogni genere ricevendo numerosi applausi. Tutto sommato questa edizione della festa dell’asparago di Giare è riuscita nel migliore dei modi.
Sostenuta dalla Provincia di Venezia, e dal Comune di Mira, questa sagra si pone in modo quasi opportuno per tutti quei giovani che vogliono intraprendere la “vita del contadino”, e in modo più appropriato la coltivazione dell’ asparago di Giare, dove particolarmente in questi ultimi anni, la stessa sopravvivenza di questa verdura rischia di essere compromessa a causa dello scarso interesse delle nuove generazioni.
Nel Video a Seguire si possono vedere alcune fasi dell’evento, e qualche scorcio dell’esibizione delle Majorettes di Tombelle. La stessa esibizione del complesso Supersonic e delle Majorettes che merita un post, e un video a parte che farò quanto prima. qualche commento? Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*