Meteorite nei cieli del Veneto: Treviso, Venezia, Padova

Meteorite nei cieli del Veneto. Treviso, Venezia, Padova   Da quello che ci è dato a sapere, ogni giorno sulla terra cadono diversi meteoriti alcuni sono grandi come una grossa arancia, pochissimi per fortuna più grandi di un pallone da calcio, altri invece sono poco più piccole di una biglia, ma se colpissero qualcuno oppure il tetto di una casa potrebbero provocare conseguenze preoccupanti, per nostra fortuna la maggior parte di queste “palle di fuoco” cade a latitudini quasi del tutto disabitate. Il meteorite in questione,  è stato ”avvistato” nel Veneto, nelle zone del Nord-Est tra le provincie di Padova, Treviso e Venezia, dove Martedì mattina intorno alle 02.30 un’ oggetto non meglio identificato (ma si pensa ad un meteorite per il momento) e che ha prodotto un forte boato quando è venuto a contatto con l’ atmosfera terreste ha destato molta preoccupazione tra quelli che erano svegli a quell’ora. 
Un boato, e una lunga scia di fuoco che è tipica di un meteorite. Il fenomeno si è potuto notare anche in Friuli ed è durato pochi secondi con un grande bagliore che si è pian piano annullato del tutto; fortunatamente anche se tra chi lo ha “sentito” e visto era in apprensione, sembra che il corpo celeste non abbia provocato danni di nessun tipo.
Molti in queste ultime ore si stato chiedendo se veramente fosse stato un piccolo meteorite, e soprattutto in quale posto è caduto visto che al momento non si è trovata nessuna traccia dell’ impatto a terra, alcuni sembrano comunque sostenere che il boato e la lunga scia di luce sia stata provocata da qualche frammento di “spazzatura” spaziale (in orbita intorno alla terra è pieno di detriti, soprattutto vecchi satelliti artificiali), ma il rebus più grande resta il posto dell’ impatto.
Chi si occupa di questo genere di “misteri”, e le forze dell’ ordine invitano chiunque notasse dei grandi/piccoli avvallamenti nel terreno che potrebbero assomigliare ad un cratere di dare notizia al più presto, e se ci dovessero essere anche dei frammenti di cui non si ha certezza della provenienza di non toccarli per nessun motivo.
La “caccia” per trovare un presunto cratere è aperta, tuttavia questo genere di “bolide” che con il loro bagliore si notano anche a centinaia di chilometri di distanza potrebbe essere finito oltre i confini Italiani (presumibilmente in Slovenia, ma è solo una supposizione).
Il video che riprende l’ esatto momento dell’ impatto con l’ atmosfera e il successivo grande bagliore è stato registrato dalle telecamere  della stazione IMTN (Italian Meteor and Tle Network), che è una rete di sorveglianza nazionale di studio sui fenomeni dell’alta atmosfera di Ferrara. Meteorite o pezzo di satellite dite la vostra! Grazie.

5 thoughts on “Meteorite nei cieli del Veneto: Treviso, Venezia, Padova

  1. Possibile che nessuno si sia accorto che tra il terzo ed il quarto secondo del filmato ,in alto a sinistra, si vedono chiaramente due altri oggetto muoversi in direzione opposta ? Cosa erano e che rapporto hanno con l’esplosione , che avvenuta troppo in basso rispetto al solito.

  2. It is always interesting to observe such events, who knows how much this meteorite has traveled the space before burning in the Venetian sky.

  3. Se fosse stato un meteorite doveva provocare anche un grande spostamento d’ aria con conseguenze non di poco conto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*