La bellezza vestita da strega, con Giulia Urbinati

Tempo di halloween e di conseguenza, la leggenda vuole che, la notte del 1° novembre di ogni anno, tutte le “brave ragazze” si trasformino in una sorta di “strega” una figura dai contorni cupi che secoli addietro veniva usata per mettere paura ai “credenti”.

La figura della strega ha radici antichissime, che ante-cedono di molto la religione cristiana. Già nel 2° millennio A.C. sotto al regno di Ramses 3° vengono scritti degli atti d’inchiesta dove sono riportati gli precursori dei riti vudù che ricordano i riti messi in atto dalle maghe.

L’esistenza di reati di incantesimo negli atti giudiziari precedenti al 13° secolo è alquanto scarsa. La vera, ma al quanto dubbia esistenza di questa figura, con le sue particolarità uniche e riconoscibili, prende aspetto solo a partire dal 11° secolo, questo grazie ai teologi e ai cultori sulla base delle credenze popolari.

Dopo questa piccola “divagazione” sul tema streghe e Halloween, veniamo alla bellissima Giulia, che ovviamente non è assolutamente una strega, ma, a vederla da vicino vi assicuro che lascia “stregati” chi la guarda, non solo per la sua bellezza esteriore e la sua classe, ma anche dal punto di vista “umano”. Giulia è una ragazza dolcissima ed è pronta ad aiutare tutti come meglio può fare.

Per il momento gustatevi le foto e l’intervista che abbiamo realizza in una… (location omissis) prossimamente vedrete Giulia, in vesti totalmente diverse e sentirete parlare di lei e la vedrete molto spesso in live sul nostro canale YouTube e Twitc.

Per altre foto, vi consiglio di seguire Giulia, sul nostro profilo “GidiferroTeam” Instagram, oppure per brevi filmati sul profilo Tik Tok.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.