La Bella D’Italia Giorgia Parma vince la finale Interregionale

La finale interregionale nel Palazzetto dello sport di Lavis. Dieci le splendide Miss in concorso. I giurati scelgono la Bella Giorgia Parma come “Miss Expò Lavis 2017”

Arriva direttamente da Mestre – Venezia, si chiama Giorgia Parma, ed è classificata prima in una finale interregionale in uno dei concorsi più apprezzati del nostro Paese “la Bella D’Italia”. Quindici anni, alta, fisico mozzafiato con un sorriso e una simpatia straordinaria, si è aggiudicata la prima posizione nella selezione interregionale svoltasi sabato primo Aprile a Lavis all’interno del Palazzetto dello Spost. Giorgia, che frequenta il secondo anno di Estetica a Mestre dove abita, ama ballare, e quando i suoi impegni gli lo permettono, esce con le sue amiche per divertirsi, come fanno le tutte ragazze della sua età.
A conferma del suo fisico straordinario, Giorgia ha praticato Ginnastica Ritmica per otto anni a livello agonistico, con ottimi risultati, tanto da arrivare alle fasi nazionali di questa disciplina sportiva
“Ho cominciato quasi per gioco con il concorso “Modella per un giorno” di Manola Tabacco, ed ho vinto la mia prima corona – ci fa sapere Giorgia, e continua: a Dicembre dopo aver partecipato alla sfilata del negozio Extrò di Marghera sono stata chiamata per fare il calendario di Bellezze Venete da Paolo Braghetto rappresentando il mese di febbraio. Ora sto continuando a seguire i consigli di Manola ed ho partecipato alla fase interregionale del concorso “La Bella D’Italia”, vincendo il primo posto.”
Giorgia Si è aggiudicata la fascia più ambita spiccando su altre 10 splendide concorrenti. Con lei sul podio anche la bella Marica Betta Mariavittoria Toniatti, e la splendida Elisa Zeni.
“Sono iscritta all’agenzia Moda Glamour “Modella per un giorno” di Manola Tabacco e continuerò il mio percorso nella moda. Da grande spero di diventare una brava estetista ma anche una modella famosa. Cercherò di imparare tutti i segreti di questo lavoro e avanti tutta.”
Ndr: Questo è il “sogno” di Giorgia, e noi tutti gli auguriamo che si avveri. Brava Giorgia!
Commenti aperti. Se volete correggere eventuali errori vi invitiamo a lasciare un messaggio. Grazie.

Foto di Goffredo Mameli, e Sergio Calai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*