Incidente in Romea nei pressi di Mira-Venezia

Incidente in Romea nei pressi di Mira-VeneziaIl luogo dove questa mattina è avvenuto un brutto incidente che ha visto coinvolti diversi mezzi tra cui anche mezzi pesanti non è nuovo a queste notizie, in quel tratto di Statale Romea che attraversa il comune di Mira (poco dopo il cavalcavia dell’Idrovia Venezia-Padova) succedono spesso diversi tamponamenti questo probabilmente perché proprio lungo il “piccolo” tratto di Statale ci sono diversi incroci che sono regolamentati da segnaletica adeguata e con limiti di velocità che variano tra i 50/70 km orari, quest’ultimi se non adeguatamente osservati posso causare fonte di pericolo per tutti quelli che transitano sulla Romea ma sopratutto per quelli che devono attraversare gli incroci stressi.
Saranno state circa le 08 di questa mattina quando ho sentito diverse “sirene” dirigersi in direzione Romea, tuttavia essendo un “passaggio obbligato” per i mezzi di soccorso che vanno in direzione di quel tratto stradale non ho dato molto peso alla cosa (le sirene le sento tutti i giorni), solo poco dopo quando ho dato un occhiata al quotidiano online il Gazzettino di Venezia mi sono resa conto che era successo un incidente non di poco conto che aveva interessato molti mezzi.
Avrei voluto andarci prima sul luogo dell’incidente per meglio documentare l’accaduto purtroppo non ero “motorizzata” questo particolare ha fatto slittare il mio arrivo sul posto di qualche ora e quando sono arrivata oramai si era tutto risolto, in zona solo la Polizia Locale (presumo di Mira), e un mezzo di soccorso per mezzi pesanti che stava “agganciando” un camion a rimorchio (a cui ho fatto una foto, e un piccolo video) probabilmente danneggiato, per il resto la Statale 309 Romea era abbastanza scorrevole.
Non so dirvi con esattezza quanti feriti ci sono stati (alcune fonti parlano di 2 feriti gravi e alcuni in forma leggera), o se si sono verificate conseguenze più gravi , per questi ed altri particolari vi invito a leggere le testate online. Se volete lasciare un commento fate pure. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*