Biagio, il mio amico cane

Biagio, il mio amico canePer scrivere questo post sul mio “amico Biagio”  devo dare fondo a tutti i miei ricordi da ragazzo, non mi rimangono tanti ma quello che mi è rimasto impresso nella memoria è che da adolescente avevo 2 amici inseparabili (2 cani ovviamente). Non c’erano i prodotti che si comprano nei supermercati o nei negozi specializzati per animali come i pasti di gusti diversi e quant’altro possa far vivere meglio gli amici cani, purtroppo era molto diffuso il randagismo dovuto sopratutto all’abbandono degli stessi animali che poi si riproducevano anche in modo “selvatico” e aggressivo.
Il boom attuale dei Medici Veterinari era ancora lontano anche le cliniche per animali di questo genere e spazi appositi per far divertire i propri cuccioli risultavano difficili da trovare e comunque non erano presenti in modo capillare come ai giorni nostri, Insomma era tempi alquanto tristi per gli amici a “quattro zampe”.
Ora è tutto diverso, molti problemi legati al mondo canino sono stati risolti anche se resta sempre attuale la “brutta” usanza di fare esperimenti su questi piccoli amici.
Ci sono al giorno d’oggi molte associazioni che tutelano in modo adeguato queste piccole bestiole (cani e gatti) che oltre tutto fanno molta compagnia alle persone anziane e non solo anche se i più giovani preferiscono avere in casa altre specie come conigli, tartarughe, e criceti.
 Resta comunque la consapevolezza che il cane è il migliore amico dell’uomo certo che se poi è anche simpatico e giocherellone è ancora meglio. Il cane di piccola taglia che vedete in foto e nel video si chiama Biagio, un meticcio preso in adozione presso il parco San Giuliano dove ha sede uno dei canili più grandi di Venezia-Mestre.
La sua padroncina lo adora, Biagio è molto socievole, e gioca con chiunque vuole farlo, ma è anche un po furbo, spesso se gli si tira una pallina, o un pezzo di legno lui lo raccoglie ma stenta sempre  a ridarlo indietro (lo tiene per se), diciamo che un po “dispettoso”.
Il cane, un’ amico sempre fedele, pronto a prendere ordini dal suo padrone, sempre in prima linea per proteggere la sua proprietà, e soprattutto, è sempre pronto senza risparmiarsi a vigilare per la sua integrità fisica. Questo è il “cane”.
Se volete aggiungere altro a quanto da me scritto vi invito a lasciare un vostro messaggio. Grazie.

2 thoughts on “Biagio, il mio amico cane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*