Greta Bellotto, si aggiudica la prima selezione di Miss Italia 2020 in Veneto

Miss Italia 2020, si apre bene per la giovane Greta Bellotto, di Codognè – Treviso. Per lei, il gradino più alto del podio nella prima selezione in Veneto, del più famoso concorso di bellezza italiano. Greta, diciannovenne estetista, oltre ai voti della giuria ha conquistato anche gli applausi del numeroso pubblico presente alla cena di gala organizzata in occasione della 34^ “Festa del Radicchio Rosso di Treviso Igp” a Dosson di Casier – Treviso.
“Mi piace il mondo della moda e Miss Italia è sempre stato il mio sogno per questo spero di proseguire in questo percorso ed arrivare in alto così da poter dimostrare quanto valgo” ha dichiarato Greta al termine della selezione.
Ben ventotto le candidate al titolo in palio di “Miss Fiore d’Inverno–Dosson di Casier”; con Greta, sono state anche premiate: Amaya Pereira, diciotto anni di Verona studentessa di moda “Miss Rocchetta Bellezza” secondo posto. Pamela, ventidue anni, cameriera di Schio – Vicenza. terza classificata. Al quarto posto, con il titolo di “Miss Be_Much” Marlene, ventidue anni di Roncade – Treviso, hostess di terra. Quinto posto per Carolina, diciottenne di Chiampo – Vicenza, che lavora in un bar e nei prossimi giorni riprenderà gli studi all’Università. Al sesto posto, Chiara, 22 anni di Campagna Lupia – Venezia, studentessa di sociologia.
Le prime due classificate, sono ammesse alle finali regionali in Veneto di Miss Italia.
In occasione della selezione a Dosson di Casier è stato assegnato a Nicole, diciassette anni di San Pietro di Feletto – Treviso, studentessa, il titolo di “Miss Mascotte Fiore d’Inverno”.
“Miss Mascotte” è un titolo riservato a ragazze non ancora maggiorenni che vogliono comunque iniziare il percorso di selezioni per “Miss Italia” e conquistarsi un posto alle finali regionali nel 2021.
Può partecipare a “Miss Mascotte” chi compie diciassette anni entro il 20 agosto 2020.
Molto apprezzato lo spettacolo, presentato da Michele Cupitò, con protagoniste le ventotto concorrenti che hanno sfilato in abito da sera e body ufficiale del concorso; applausi a scena aperta anche per le esibizioni “live” con il sax del maestro Gianni Favro, in arte “Gianni Sax” e per l’ospite Elisa Checchin “Miss Veneto 2019”.
L’organizzazione dell’evento è stata curata dall’Associazione Produttori Radicchio Rosso di Dosson A.P.S. con la regia di Paola Rizzotti, responsabile dell’agenzia “modashow.it”, esclusivista in Regione degli eventi legati al più prestigioso concorso di bellezza nazionale giunto all’ottantunesima edizione.

A Dosson di Casier anche “GidiferroTeam✪” il canale YouTube delle “Miss più Belle” e “Gidiferroblog✪ con Mario Bonesi e Serena Mancino, che hanno realizzato il filmato dell’intera serata
A “Miss Italia 2020” possono partecipare ragazze di età compresa tra i 18 ed i 30 anni; per iscriversi, in Veneto, è possibile contattare direttamente i responsabili regionali telefonando o inviando un sms al numero 393.3352362 oppure compilando il modulo sul sito www.missitalia.it (la partecipazione al concorso è totalmente gratuita).
Informazioni ed aggiornamenti sono disponibili sulle pagine Facebook ed Instagram “Miss Italia Veneto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.