Grest 2014-Gambarare di Mira-Venezia

Grest 2014-Festa del Patrono-Gambarare di Mira-VeneziaFinalmente arriva il Grest 2014 a Gambarare di Mira Venezia. La Festa del Patrono San Giovanni Battista a Gambarare quest’ anno si preannuncia più ricca del solito, visti i successi in crescendo degli scorsi anni gli organizzatori hanno pensato bene di “aumentare” per quanto possibile gli eventi che durante tutto lo svolgimento della festa saranno presentati. Inizia oggi Venerdì, due giorni prima del 15 Giugno, e terminerà Sabato 28 l’ annuale appuntamento che tutti i ragazzi delle scuole, insegnanti, genitori e tutta la comunità aspettano.
il Grest oltre ad essere un “momento” da vivere in compagnia offre ai ragazzi e genitori l’ opportunità di confrontarsi su varie tematiche come arte e sport nonché su quelli che sono i problemi della vita di tutti i giorni. Gli appuntamenti per questa festa del Patrono di Gambarare di Mira sono tanti, e tutti interessanti, alcuni da non perdere.
Vi invito a leggere la lettera che il Parroco Don Luigi ha voluto scrivere alla comunità, ecco il testo integrale: Anche quest’ anno vi proponiamo la festa del Patrono e della comunità. E’ un’ occasione di incontro dove troviamo segni che è bello stare insieme “insieme, come una famiglia”. Abbiamo sempre bisogno di ricordarcelo, perché siamo fatti per vivere insieme e anche la persona sola va aiutata ad aprirsi agli altri. E’ importante che tale festa sia promossa dalla parrocchia, così che diventi come la fontana del villaggio dove ci si può dissetare ed incontrare. E’ una festa che parte da lontano: sono ormai mesi che un gruppo di volontari sacrifica tempo e forze per preparare le varie iniziative. Si fa presto a dire loro grazie, ma è troppo poco in confronto al sacrificio compiuto. E’ una festa che mette insieme giovani e adulti anche se a volte con qualche difficoltà che comunque viene superata con un po’ di buona volontà. Un grazie particolare va rivolto ai numerosi sponsor che con il loro contributo economico permettono la realizzazione delle varie iniziative. Un ringraziamento lo rivolgo anche all’ Amministrazione Comunale, a cui domandiamo la collaborazione per il disbrigo delle necessarie autorizzazioni, sempre più complesse e costose. Mi auguro che tutti si trovino a loro agio, “gustino” quanto viene offerto e che anche le delizie del nostro stand gastronomico siano segno di quanto è bello stare “insieme come una famiglia”. Buona Festa! Don Luigi Casarin.
Mi auguro che quanto scritto da Don Luigi venga “recepito”. Torniamo alla Festa del Patrono, gli appuntamenti da elencare sono tanti e si svolgeranno durante i 15 giorni della festa, elencarli tutti non sarebbe saggio, finirei per annoiare i lettori, per tutti i particolari vi invito a leggere il “libretto” che trovate in tutti i negozi di Mira, e fuori comune. Termino con il segnalarvi che durante tutta la durata della festa funzioneranno uno stand gastronomico, bar, giochi vari e musica per tutti i gusti, presente anche una pista da ballo ed orchestre che suoneranno dal vivo.
Stiamo vivendo un “momento” difficile, nel nostro Paese la corruzione dilagante che sottrae ingenti fondi pubblici, sta mettendo in ginocchio milioni di famiglie che per colpa di scelte irresponsabili di persone che dovrebbero rappresentare i cittadini, si trovano a dover vivere sempre più in disagio.
Queste feste parrocchiali oltre “riunire” persone di varia nazionalità restano un punto di riferimento per le persone che soffrono anche per colpa di questa crisi economico/lavorativa che non accenna a rallentare.
Per quello che può contare, voglio anche io ringraziare tutti i volontari che hanno reso possibile questa festa del Patrono di Gambarare, oltre ad altri volontari in tutta Italia che si occupano di questi eventi, a loro voglio dire che sono una “parte d’ Italia”, quella migliore!
Il video a seguire rappresenta il Grest del 2014. Se volete aggiungere altro, o, commentare, vi invito a lasciare un messaggio. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*