Giletti-Berlusconi, il battibecco

Giletti-Berlusconi, il battibeccoepisodio alquanto singolare e spiacevole per la vista degli Italiani tra il conduttore di Domenica in Massimo Giletti, e L’ Onorevole Silvio Berlusconi. A dire il vero un’ episodio simile c’è già stato in passato, esattamente nel Marzo del 2006, tra la giornalista Lucia Annunziata e l’ onorevole Berlusconi, durante la trasmissione “In mezz’ora” su Rai 3, in quella occasione l’ Onorevole Berlusconi si alzò e andò via davvero. Questa volta invece qualcosa è cambiato, forse il periodo Natalizio, e probabilmente anche la maggior esperienza dell’ Onorevole ha fatto si che l’ intervista si concludesse nel migliore dei modi, e comunque è stata almeno portata a termine.
Ma cosa ha fatto scattare la  molla del “mi alzo e mene vado”? sembra che a provocare l’ ira di Berlusconi sia stato il continuo contraddittorio con il conduttore Massimo Giletti, L’ Onorevole Berlusconi si è alzato per due volte dalla sedia, preparato ad andarsene via.
“Se vuole me ne vado, lei mi deve far parlare, è inutile che prosegua, è la quarta volta che mi interrompe”, mi sembra di stare a giocare, non di fare un’intervista, sono stato solo un’ anno lontano dalle televisioni ed ora vengo trattato così” ha aggiunto Berlusconi.
Ovviamente la risposta di Giletti in tono Ironico non si è fatta attendere: “Lei è abituato alla Barbara D’Urso della settimana scorsa. Alla fine quando nello studio di Domenica in è tornata la serenità, Berlusconi è andato avanti con le solite critiche che lo hanno contraddistinto anche nelle precedenti  giornate, e prosegue dicendo: “Ho avuto un incubo stanotte, c’era ancora Monti presidente del Consiglio con Di Pietro alla Cultura, Ingroia alla Giustizia e poi c’era Fini, Fini era alle fogne”.
Pronta la risposta del presidente della Camera che ha commentato altrettanto aspramente: “Preferisco essere un tormento notturno di Berlusconi che un suo complice nel trattare l’Italia come un malloppo da spartire o un bordello”, ha replicato Fini.
I disoccupati sono costretti a rubare per tirare avanti alla meno peggio, e intanto ci tocca sentire queste cose! Tra le altre cose, sembra che la Rai stessa si stata multata (notizia da confermare) dal garante perché l’ Onorevole Berlusconi in questo periodo sia stato “troppo” presente nelle reti della tv pubblica, Indovinate con quali soldi i dirigenti Rai pagheranno la multa?
A voi ogni logica conclusione. Vi invito a fare qualche commento. Grazie.

One thought on “Giletti-Berlusconi, il battibecco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*