Fiera del Rosario 2012-San Donà di Piave-Venezia

Fiera del Rosario 2012-San Donà di Piave Venezia Tradizionale appuntamento per questa straordinaria Fiera che si svolge ogni anno nel mese di Ottobre a San Donà di Piave. La Fiera del Rosario come ogni anno attira decine di migliaia di persone, che giungono da molte località del Veneto vicine e lontane, il giorno 7 (Domenica) si stima che è stata visitata da almeno trentamila persone, che non si sono certo annoiate tante erano le attrattive di ogni genere per grandi e piccini, si calcola che questa edizione attirerà oltre 300.000 persone.
Circondata dalle splendide piazze di San Donà di Piave rimesse a nuovo poco tempo fa, la Fiera del Rosario, grazie anche al bel tempo che ancora sussiste con temperature quasi estive, ha offerto numerosi momenti di svago e allegria per tutti; non potevano certo mancare le “giostre” per i più piccini, e ragazzi; e molti stand gastronomici gestite in gran parte da associazioni che raccoglievano fondi per enti bisognosi, e che offrivano piatti tradizionali Veneti a prezzi contenuti.
Il fascino della Fiera del Rosario si accentua durante le ore serali, complici le luci della città, e quelle colorate delle attrazioni per divertimento (giostre); non potevano ovviamente mancare anche i numerosi banchi di goloserie, piccoli complessi musicali che proponevano musica tipica del loro paese di origine, artisti sorprendenti che disegnavano sul manto stradale, e come in tutte le sagre, anche i banchi di scarpe, vestiti, e quant’altro potesse servire per la casa.
La Fiera del Rosario, oltre al tradizionale mercato cittadino, sarà caratterizzata anche dalla Fiera Campionaria che ha aperto i “battenti” il giorno cinque Ottobre, e continuerà fino a domenica 14.
Altra giornata di festa per i Sandonatesi è stata il giorno otto, con la ricorrenza della festa del Patrono di San Donà, dove tutte le attività (escluse le più urgenti), sono rimaste chiuse per l’ evento.
Ci siete mai stati alla Fiera del Rosario di San Donà di Piave? Lasciate un vostro messaggio. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*