Elena Berlato di Vicenza è Miss Carnevale del Veneto 2017

La prima selezione di Miss Italia Veneto inserita nei festeggiamenti del “Carnevale del Veneto”. Tra i giurati anche il Sindaco. Madrina della selezione Silvia Lavarini. Migliaia di persone assistono alla sfilata. venti le splendide ragazze in concorso. Alex Belli ospite d’onore. La giuria sceglie la bella Elena Berlato come “Miss Carnevale del Veneto 2017”.

Non poteva iniziare che nel migliore dei modi, Miss Italia Veneto avvia le selezioni in uno dei contesti più belli, e rinomati della regione, il Carnevale del Veneto, che si tiene ogni anno nella bella cittadina di Casale Di Scodosia in provincia di Padova. La prima selezione del concorso di bellezza più conosciuto e seguito nel nostro Paese ha visto venti bellissime Miss Sfilare in passerella sotto gli occhi attenti della giuria, capitanata dal sindaco di Casale di Scodosia, Stefano Farinazzo.
Un pomeriggio soleggiato, passato all’insegna dello spettacolo, e bellezza, il primo dato dal tradizionale Carnevale del Veneto, con i carri allegorici che, hanno sfilato nella via principale del paese, mentre le splendide ragazze di Miss Italia, hanno saputo dare il “momento” di bellezza con circa cinquemila persone venute per assistere alla selezione, e ai festeggiamenti del carnevale.
Oltre alla bella Elena Berlato di Piovene Rocchette-Vicenza, classificatasi al primo posto “Miss Carnevale del Veneto 2017” premiata dal Sindaco, e da Alex Belli, la giuria, presieduta dal primo cittadino Stefano Farinazzo, ha premiato altre 5 splendide ragazze tra cui: Sofia Pavan, di Padova “Miss Rocchetta Bellezza” – Seconda Classificata, premiata da Paolo Muraro presidente del “Carnevale del Veneto”; Giorgia Faraoni di Roncade-Treviso “Miss Terza classificata” premiata dal vice Sindaco Damiano Pernechele; Al quarto posto Giorgia Anna Canazza, residente ad Ospedaletto Euganeo-Padova “Miss TricoLogica” premiata dall’assessore Anna Muraro; mentre Valentina Libralesso, di Gardigiano-Venezia “Miss Interflora” si è guadagnata la quinta posizione, premiata da Giovanna Bonifaccio; infine, sesta classificata, Serena Busnardo, Di Bassano del Grappa-Vicenza “Miss Dermal Institute” premiata dall’Assessore Laura Altobello.
Madrina dell’evento la splendida Silvia Lavarini, di Sant’Anna d’Alfaedo-Verona, terza classificata alla finale di Miss Italia 2016, che si è svolta a Jesolo, anche lei applauditissima. Pubblico femminile in “delirio” per la presenza dell’attore Alex Belli, in veste di Ospite d’onore, Alex , con la sua simpatia ha intrattenuto il numeroso pubblico presente parlando di suoi prossimi impegni nelle fiction, e concedendosi a molti “selfie”. Alex, era giunto a Casale di Scodosia per “sostituire” Stefano De Martino, impegnato con produzioni televisive (Stefano ha mandato le proprie scuse a tutta l’organizzazione). Bellezza, ma non solo, nella bella cittadina situata a sud-Ovest del capoluogo provinciale, da ben sessantanove anni si tiene uno degli eventi carnevaleschi più belli e rinomati del Veneto, da qui, il “Carnevale del Veneto”. Un’autentica festa nella festa, circa una decina di carri allegorici (alcuni alti fino a quattordici metri) allestiti con grande maestria,e migliaia di figuranti con bellissimi costumi a tema, hanno sfilato nella via principale del paese creando una sana atmosfera di divertimento per grandi e piccini. Stand gastronomici, e i classici banchi da mercato, con varie ghiottonerie, hanno dato a quanti erano giunti sul posto, anche da paesi limitrofi un pomeriggio di divertimento.

La prima selezione di Miss Italia Veneto, è stata presentata dal bravo e simpatico Michele Cupitò, con la regia di Paola Rizzotti, dell’Agenzia “modashow.it”, che, in Veneto, cura in esclusiva gli eventi di Miss Italia. prendere parte alle selezioni di Miss Italia è facile, e, per le ragazze che vogliono partecipare l’iscrizione è gratis, basta collegarsi al sito ufficiale di Miss Italia “www.missitalia.it”.

Il filmato che vi proponiamo è quello relativo alle premiazioni.
Commenti aperti. Se volete correggere eventuali errori vi invitiamo a lasciare un messaggio. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*