Disoccupati 3.5 milioni? Una “goccia nel mare”!

Disoccupati 3.5 milioni? Una “goccia nel mare”!E’ vero i disoccupati stando alle ultime stime sono oltre 3.5 milioni, ma se consideriamo anche quelli che non sono iscritti presso gli uffici di collocamento, ed altre realtà come le persone che entrano in modo irregolare nel nostro paese, e ancora quelli che hanno smesso di cercare lavoro perché avanti di età allora la statistica diventa “sfalsata”. Qualche tempo, fa parlando dei disoccupati con un nostro lettore che è italiano, ma vive all’estero, quest’ultimo ha fatto una considerazione abbastanza “interessante”: “se i disoccupati in Italia sono 3.5 milioni diventano una “goccia nel mare” considerando che ormai nel nostro bel paese ci sono circa 60 milioni di abitanti.
Ma è proprio questo il punto che ancora non sono riuscito a capire, è vero, siamo sessanta milioni di abitanti, ma i 3.5 milioni di disoccupati come sono “calcolati”? Sono calcolati sul numero della popolazione totale, oppure sul numero della forza lavoro che c’ era in Italia prima della crisi? Secondo la nostra opinione, nella prima delle ipotesi un numero di disoccupati di 3.5 milioni, anche se ragguardevole risulta essere una “goccia nel mare”, in questo caso ha ragione il nostro lettore, nella seconda ipotesi, la cifra diventa molto preoccupante, anche perché gli stessi potrebbero essere “padri, e madri di famiglia” e le persone in difficoltà diventano molti milioni in più.
Ma quale è, o meglio, quale era la reale forza lavoro in Italia prima che la crisi di questi ultimi anni prendesse il sopravento, grazie anche allo scarsissimo interesse da parte di chi doveva vigilare, e garantire che non si perdessero tanti posti di lavoro?
Francamente io che scrivo questo post non lo so, una cosa è certa comunque, i disoccupati ci sono, e anche se ogni tanto vengono menzionati nelle statistiche, per il resto del tempo vengono tenuti sostanzialmente “nascosti” evidentemente ci sono problemi più gravi da affrontare.
Riepiloghiamo, in Italia ci sono (dati alla mano – dati da verificare realmente) 3.5 milioni di disoccupati, ma quest’ ultimi si potranno consolare sapendo che avranno degli incentivi per ristrutturare la casa, cambiare frigoriferi, lavatrici ed altri elettrodomestici.
E di cosa si dovrebbero lamentare questi disoccupati? Vediamo se avete qualche cosa da dire in proposito! Grazie.

One thought on “Disoccupati 3.5 milioni? Una “goccia nel mare”!

  1. Quello che fa le statistiche evidentemente lo beve con la canna direttamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*