Cosmoprof 2022: 53a edizione con 70 Paesi

Torna dopo qualche anno di stop a Bologna Fiere il CosmoProf, uno dei più grandi e conosciuti eventi dedicato interamente al makeup e all’AirStyle. 70 i paesi che vi prenderanno parte, con oltre 2.700 aziende dislocate in oltre 30 padiglioni, saranno presenti per ritrovare gli operatori e lanciare le ultime collezioni e tendenze.
Al netto delle difficoltà e delle assenze da Cina e Taiwan per le restrizioni anti-covid ancora in vigore e da Russia e Ucraina in conseguenza della guerra scoppiata nelle scorse settimane, Cosmoprof registra il 30% di espositori presenti per la prima volta, o che tornano a Bologna dopo qualche anno di assenza, piacevolmente colpiti dalla capacità della manifestazione di rinnovarsi e adattarsi ai nuovi tool di business. Un dato rassicurante, a dimostrazione del prestigio della manifestazione e del suo ruolo di osservatorio del naturale rinnovamento dell’offerta cosmetica globale. È grazie alla sua capacità di adattamento costante che Cosmoprof Worldwide Bologna ha già raccolto ad oggi la conferma di partecipazione di buyer da più di 90 paesi.
“L’industria cosmetica non si ferma: non lo ha fatto durante la pandemia, non lo sta facendo in un contesto di guerra come quello attuale. Dal nostro quotidiano contatto con aziende e addetti ai lavori percepiamo un forte desiderio e impegno per tornare a partecipare in presenza alle manifestazioni fieristiche”, dichiara Enrico Zannini, Direttore Generale di BolognaFiere Cosmoprof. Questo approccio propositivo è alla base delle ottime premesse dell’edizione 2022, in linea con i risultati del 2019. Abbiamo inoltre incrementato gli investimenti nel Buyer Program, il progetto che mira a favorire lo scambio tra domanda e offerta, organizzando lounge specifiche in più aree della manifestazione (nei padiglioni 14, 28 e 37).
Per il 2022, grazie a progetti speciali con media partner e associazioni di categoria, stiamo organizzando programmi ad hoc per le catene GDO e profumerie italiane ed europee, e grazie al supporto delle agenzie ICE siamo pronti ad accogliere distributori e importatori da Nord ed Est Europa, oltre che da America Latina, Angola, Arabia Saudita, Camerun, Canada, Corea, Filippine, Kuwait, India, Indonesia, Malesia, Myanmar, Nord e Sud Africa, Oman, Qatar, Rep. del Congo, Singapore, Thailandia, U.A.E, USA e Vietnam. Il nostro obiettivo è offrire un evento di qualità agli stakeholder, coniugando iniziative in presenza e strumenti digitali per facilitare il match-making e lo scambio tra domanda e offerta, alla base dello sviluppo del business”.
Dal 29 aprile al 2 maggio, Cosmoprof Worldwide Bologna aprirà le porte al canale professionale con Cosmo – Hair & Nail & Beauty Salon. Ad accogliere estetiste, titolari di centri estetici, operatori del benessere e onicotecniche, oltre 460 aziende specializzate in prodotti e servizi per l’estetica professionale, spa e nail, nei padiglioni 28, 29, 30 e 36. Mentre le aziende specializzate in prodotti, accessori e arredi per i saloni di acconciatura saranno in esposizione nei padiglioni 25, 31, 32, 33, 35 e 37.
Appuntamento dunque dal 28 Aprile al 2 Maggio per la 53a edizione di Cosmoprof a Bologna Fiere. Saranno 26 le collettive nazionali, con piccole e medie imprese pronte a esporre il meglio della produzione cosmetica in Belgio, Brasile, Cina, Corea del Sud, Ecuador, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Indonesia, Irlanda, Israele, Lettonia, Mongolia, Polonia, Repubblica Ceca, Spagna, Svezia, Turchia, UK e USA.
Fonte: Cosmoprof – Bologna. Foto di Armando Toniolo PH.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.