Era cieco, ma aiutava gli anziani a salire sull’autobus

Era cieco, ma aiutava gli anziani a salire sull'autobusE’ l’ennesimo caso di truffa ai danni dello stato, ed arriva da Cava dei Tirreni in provincia di Salerno, per l’INPS era Totalmente cieco, e percepiva la pensione destinata alla “categoria”, ma, in realtà l’uomo ci vedeva benissimo tanto che aiutava gli anziani a salire sugli autobus. Un classico caso dei finti invalidi che, in questi ultimi anni sono venuti alla luce grazie ai controlli più rigidi da parte degli organi preposti, questi casi dei falsi invalidi, mette in serio pericolo chi ha davvero l’handicap, perché sottrae risorse importanti da destinare a chi è davvero in difficoltà fisiche.
Ufficialmente era non vedente, però leggeva più che bene, riusciva anche (sopratutto) a contare i soldi, saliva sull’autobus e nientemeno prestava aiuto agli anziani per salire. A scoprire l’uomo, di 63 anni, sono stati gli uomini della Guardia di Finanza di Cava dei Tirreni, nel Salernitano. Era stato dichiarato malato da cecità parziale, in un primo tempo, ma, dal mese di Febbraio 2010 da cecità completa.
Il falso invalido, poteva attraversare la strada in tutta tranquillità, evitando auto in movimento, si recava a fare la spesa nei supermercati e mangiava al ristorante. Ora il falso cieco è stato denunciato per truffa aggravata. L’ammontare pensionistico generale falsamente guadagnato è stato determinato in oltre 50 mila euro.
La continua sottrazione di denaro pubblico da parte di questi truffatori, mette in grave difficoltà quanti, veramente, sono costretti all’invalidità, pene più severe, forse, eviterebbero l’aggravarsi di questo increscioso modo di fare di molte persone senza scrupolo.
Vi propongo di lasciare un messaggio se vi va di commentare quanto scritto, oppure se volete correggere eventuali errori, o, se avete altre informazioni che riguardano questo tipo di truffe ai danni dello stato, e volete integrarle in questo post, scrivete. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*