Capodanno 2014 a Venezia, Piazza San Marco

Capodanno 2014 a Venezia in Piazza San MarcoEra la prima volta che mi recavo a Venezia con la mia famiglia per assistere alla festa di Capodanno in Piazza San Marco. Poco prima della partenza avevo annunciato ai mie amici su Facebook che non avrei pagato il biglietto, sia del pullman, sia del vaporetto, essendo disoccupato da 6 anni credo si più che comprensibile, ma poi quando è arrivato il momento di partire non mela sono sentita (il fatto è che i disoccupati sono persone oneste, è forse è per quest’ ultimo particolare che sono disoccupati), ho chiesto un piccolo prestito ad un‘ amico e ho provveduto a comprare i ticket necessari da Mira fino a Venezia (andata e ritorno), più i relativi biglietti per i vaporetti per tutta la mia famiglia di disoccupati.
Siamo arrivati a Venezia in Piazzale Roma intorno alle 20.45 e già da un primo colpo d’ occhio si poteva percepire che per la notte (mattina) di Capodanno, Venezia sarebbe stata “invasa” dai turisti (pullman strapieni) oltre che dai residenti, tanto che qualcuno aveva pensato di chiudere temporaneamente il Ponte della Libertà per limitare l’ affluenza di “forestieri” ma di questo particolare ne ho solo sentito vociferare; perso il vaporetto (obliterando il ticket necessari) con tutta “l’ allegra compagnia”, siamo arrivati in Piazza San Marco intorno alle ore 21.30.
Molta folla che già occupava un buon 40% della piazza “lagunare”, oltre alle persone sui lati che passeggiavano in attesa che la Band iniziasse a esibirsi, ed altra folla che in continuo si riversava in Piazza San Marco fino alle 23.00 quando ormai tutta la piazza, e le zone limitrofe erano strapieni.
Arriviamo ai momenti cruciali, quando il complesso musicale invitato ad intrattenere i presenti ha cominciato la sua esibizione sul palco allestito per l’ occasione, buona l’ acustica nella zona centrale che tuttavia andava degradandosi in lontananza e nei lati, per poi diventare “irricevibile” nella zona retrostante il palco.
Molta musica, e molti ragazzi giovani che ballavano spensierati al suo ritmo, diverse persone di una “certa età” (come me) che comunque si divertivano come meglio potevano.
Francamente, mi sarei aspettato per questo Capodanno 2014 (che dovrebbe segnare la fine della crisi), qualcosa di più, nel senso che sarebbe stato bello avere “una festa dentro la festa” ma forse era chiedere troppo, a mio avviso è venuto a mancare il coinvolgimento della gente che si trovava nei lati, e in fondo alla piazza tra le più belle del mondo, magari con piccoli intrattenimenti che facessero in modo di “traghettare” tutti, e nel migliore dei modi verso il nuovo anno (2014).
Voglio dare una nota di merito all’ azienda ACTV (compresi autisti, e piloti) per l’ elevato numero di pullman, e vaporetti messi a disposizione in questo contesto, nonché alla Veritas che ha avuto il suo bel da fare per ripulire Venezia dai “rifiuti” lasciati dopo la festa, molti interventi anche da parte della Croce Verde che ha soccorso persone che cadevano a causa dei liquidi persi su tutta la pavimentazione (qualcuno si è tagliato a causa dei vetri delle bottiglie rotte), e diverse persone “alticce”; buon numero di agenti delle forze dell’ ordine che hanno garantito che il “tutto” si svolgesse senza interventi di malintenzionati.
Una nota particolare che mi è successa mentre aspettavo i mie “ragazzi” che finissero di ballare: una ragazza molto carina dall’ accento Americano (Stati Uniti), si avvicina mi bacia abbracciandomi facendomi gli auguri di buon anno, e nel contempo mi dice di sorridere (smile), ho sorriso ma sono rimasto “imbambolato” (forse per il freddo, forse perché mia moglie era a pochi passi), e non sono riuscito a dire nulla, ma quando sei disoccupato da 6 anni è abbastanza inconsueto ridere spontaneamente.
Questo è quanto per il “mio” Capodanno 2014 a Venezia, il resto lo potete leggere sulle testate online più autorevoli. Il video che vi propongo è quello della fase finale del conto alla rovescia per Capodanno 2014 in Piazza San Marco, sul canale GidiferroTeam sono disponibili altri brevi filmati, tra qualche giorno conto di editare (montare) un filmato integrale, con partenza da Piazzale Roma, viaggio in vaporetto e tutta la fase della festa in Piazza San Marco compreso i fuochi d’ artificio.
Se volete commentare quanto da me scritto vi invito a lasciare un messaggio. Grazie e buon anno a tutti.

One thought on “Capodanno 2014 a Venezia, Piazza San Marco

  1. Io mi sono divertita, tanta gente penso a più di 60 mila persone mi dispiace per lo “sporco” che è stato lasciato a terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*