Calcio, Mondiali 2014: Messi non stringe la mano al bambino

Calcio, Mondiali 2014: Messi non stringe la mano al bambinoCapita a tutti, questa volta è toccato al “grande” Messi, il top player della nazionale Argentina nonché goleador del Barcellona prima dell’ inizio della partita Argentina-Bosnia ignora un bambino che gli aveva teso la mano per farsela stringere dal campione, fin qui “tutto regolare” questa è la notizia che hanno riportato in primis tutti i quotidiani online, ma le cose sono andate un po diversamente. Leo Messi si dirige verso il team arbitrale salutando con un cenno della mano i bambini in fila che solitamente accompagnano i giocatori in campo, il primo bambino della fila gli tende la mano, ma il campione non sembra accorgersene e va a salutare la terna arbitrale.
Come è ovvio immaginare il piccolo rimane molto deluso per essere stato ignorato dal “suo” campione e probabilmente cerca di fare il giro dei direttori di gara, nel contempo Messi (che è un signore) dopo avere stretto la mano alla terna arbitrale ritorna indietro per salutare i bambini ma al posto del primo bimbo ne trova un’ altro (il secondo della fila) il bambino deluso probabilmente non aveva fatto in tempo a “rientrare”.
In rete sta spopolando il video che immortala proprio il momento in cui Messi uscendo dagli spogliatoi entra nel “tunnel” con tutti gli altri suoi compagni di squadra. I commenti a questo proposito si “sprecano” nella maggior parte dei casi i commenti stessi sono “negativi” all’ indirizzo di Messi, che ha “mancato” una stretta di mano verso un bambino che gli tendeva la mano.
Non sono molto esperto di calcio, anzi a dirla tutta non ne capisco nulla, ma vorrei “spezzare una lancia” verso questo campione Argentino considerato da tutti gli “intenditori” uno dei calciatori più bravi di questi ultimi anni. E’ vero, Leo Messi non ha stretto la mano al piccolo fans (le immagini parlano chiaro) ma molto probabilmente questo è stato dovuto alla tensione prima della partita, succede a molti e questa volta è toccato a lui, ma comunque il video postato sui network è una “mezza verità” vi invito a vedere la sequenza originale che è stata diffusa dal Corriere della Sera a questo link.
Il Campionato mondiale di calcio 2014 in Brasile è già cominciato da qualche settimana, molte squadre (anche tra le più blasonate) dopo già 2 incontri hanno dovuto dire addio al sogno di vincere la coppa, una in particolare la Spagna, che probabilmente dopo aver vinto tutto quello che c’era da vincere si è arresa perdendo in malo modo le prime partite lasciando il Brasile tra l’ amarezza di chi ama questo sport.
L’ Argentina grande formazione Sud Americana non è tra le “grandi favorite” ma potrebbe esserci qualche sorpresa. Molti anni fa ci fu un campione che “dominava” il calcio mondiale il suo nome era ed è tuttora Diego Armando Maradona, oggi questo campione porta il nome di Lionel Andrés Messi Cuccittini, il resto è qualche “lega” indietro.
Voi che ne pensate di Messi che non stringe la mano al bambino? Lasciate un messaggio in proposito. Grazie.

2 thoughts on “Calcio, Mondiali 2014: Messi non stringe la mano al bambino

  1. Solo con i politici si va a colpo sicuro, stai sicuro che qualcosa di losco lo hanno fatto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*