Belluno, Raduno Interregionale ANC-2015

Belluno, Raduno Interregionale ANC-2015Grande festa oggi nella cittadina montana di Belluno, circa 2.500 tra volontari e iscritti all’Associazione Nazionale Carabinieri (ANC), si sono dati appuntamento in Piazzale Vittime delle Foibe per poi sfilare insieme lungo Via Dante Alighieri, attraversando Via Loreto, e Via Matteotti si sono riuniti tutti in Piazza dei Martiri, dove alla presenza di molte autorità Civili, e Militari ha reso gli onori di rito. Bella Cerimonia, alle 10.30 circa la partenza del corteo, con davanti alcune auto d’epoca tipiche delle dotazioni dell’Arma di cui la stessa era dotata per effettuare gli interventi, tra queste anche una “Fiat Balilla”.
Il lungo serpentone di volontari/e, iscritti/e si è snodato lentamente in Via Alighieri per poi raggiungere Piazza dei Martiri, diverse persone lungo le vie che hanno applaudito al passaggio dei veterani, e giovani che sono una delle colonne portanti di tutto il volontariato di questa Associazione che ha radici profonde che non fa mancare mai il suo supporto a quanti ne hanno necessità.
C’erano tutti oggi, il Sindaco di Belluno Jacopo Massaro, il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, e Generale di Corpo d’Armata Antonio Ricciardi, il Generale di Corpo d’Armata Nando Romeo Aniballi (solo alcuni). La mattinata si preannunciava un po’ fredda, ma qualche ora prima dell’inizio delle celebrazioni un sole caldo ha fatto la sua comparsa accompagnando per tutto il resto della giornata quanti dal Triveneto erano venuti a dare la loro testimonianza.
Molti gli interventi sul palco delle autorità, primo tra tutti il saluto e il ringraziamento Sindaco, seguito da Luca Zaia che ha espresso gratitudine verso questo corpo che in Veneto risulta uno dei più attivi del Paese “Se non ci fossero i Carabinieri bisognerebbe inventarli”, questo l’inizio del discorso del Governatore del Veneto – che aggiunge: “quando ho un problema alzo la cornetta e chiamo i Carabinieri perché so che ci sono. il Generale Ricciardi ha passato in rassegna tutte le Delegazioni che da quanto mi è dato a sapere erano oltre 200.
Le Poste Italiane per l’occasione, hanno emesso un francobollo commemorativo per ricordare questo straordinario evento, un gazebo era presente in piazza per chiunque voleva ritirare il “ricordo”. Per la cronaca, durante la cerimonia ci sono stati 3 “Mancamenti” tra le delegazioni, dovuti (credo) al sole che in Piazza dei Martiri era a picco, il caldo poco prima di mezzogiorno era abbastanza forte.
Altra nota: nel Piazzale della Stazione era presente anche una “DeLorean” l’auto usata nella famosa saga di film degli anni ottanta “Ritorno al Futuro. E’ stata una bella festa per tutti, inutile dirvi che a fine cerimonia tutti i ristoranti di Belluno e delle zone limitrofe sono stati “occupati” dai componenti delle delegazioni.
Il filmato che vi propongo in anteprima dura solo qualche minuto, il video integrale con l’intera sfilata, le celebrazioni, e gli interventi delle autorità sarà disponibile entro fine settimana.
Se volete aggiungere altro, o commentare quanto scritto vi invito a lasciare un messaggio con la vostra opinione. Grazie.

Guarda anche la Fotogallery

One thought on “Belluno, Raduno Interregionale ANC-2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*