Asiago, giro in trenino nel parco e nel centro paese

Asiago, giro in trenino nel parco e nel centro paeseUn’ esperienza a dir poco fantastica quella di fare un giro in trenino per la città, se poi il paese è Asiago, la “cosa” assume una caratteristica speciale. Situata a 1000 metri sul livello del mare, Asiago in provincia di Vicenza con circa 6.500 abitanti è una delle località turistiche più rinomate della regione Veneto. Vicino al palazzetto del ghiaccio, che in Aprile 2013 ospiterà i campionati mondiali Under 18 di Hockey, si trova un parco pubblico attrezzato per grandi e piccini, e dove è possibile fare un lungo giro che comprende il parco stesso e il centro della città con un trenino “tipico”, trenino che tuttavia si vede anche in grandi città quando ci sono eventi particolari. 
Sono passati molti anni da quando io stessa insieme alla mia famiglia andavamo nei fine settimana a fare la classica “scampagnata” (sopratutto nei periodi estivi), la meta preferita era il mare ma ovviamente la montagna non poteva essere esclusa a priori respirare ogni tanto un po di aria sana ha sempre fatto bene a tutti.
In questi ultimi anni con il peggiorare della crisi economico/lavorativa molte famiglie che prima avevano un tenore di vita “discreto” hanno dovuto ridurre drasticamente i consumi e via via adeguarsi a quelle che ora sono situazioni di sopravvivenza.
Io stessa e più precisamente tutta la mia famiglia ci siamo ritrovati a fare i conti e scelte drastiche per potere ancora mangiare, mio marito ha perso il lavoro e le mie figlie che erano disoccupate si guardano intorno senza trovare sbocchi per il futuro.
Stiamo vivendo un periodo della nostra storia che potrei definire “tragico”, la disoccupazione è alle “stelle” e da quello che mi pare di capire il futuro non lascia intravedere nessun miglioramento, anzi probabilmente con il passare del tempo potrebbe peggiorare.
Non ci resta che sperare che quelli che hanno il dovere (almeno morale) si impegnino a risolvere questo stato di “stallo” che ci sta attanagliando da molto tempo.
Un giro in trenino ad Asiago? perché no! Se si potesse avere un po di serenità sarebbe ancora meglio, ma ugualmente è un’ esperienza  che mi sento di consigliare.
Se volete dire la vostra su questo argomento vi invito a scrivere un messaggio. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*